Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

A Termini apre il Polo Meccatronica Valley: firmato protocollo con il Comune per promuovere l'innovazione

Le prime 31 aziende si sono insediate nell'incubatore più grande del Sud Italia. Il sindaco Maria Terranova: "Oggi il primo fondamentale passo per rigenerare la nostra zona industriale in un polo di ricerca"

Sviluppare progetti di innovazione e ricerca e sostenere la nascita di nuove imprese da avviare all’interno Polo Meccatronica Valley. E' questo lo scopo del protocollo d’intesa stipulato questa mattina nel Museo Civico di Termini, all’interno della Chiesa di Santa Maria della Misericordia, tra il Comune e l'incubatore di cui fanno già parte 31 imprese che ha aperto oggi.

Il Polo sorge in una struttura, di oltre 4 mila metri quadrati, che si trova nella zona industriale e che Invitalia ha ristrutturato e adeguato utilizzando risorse del Ministero dell’Industria. Avrà il compito, inoltre, di favorire e promuovere il raggruppamento d’imprese indipendenti stimolandone l’attività innovativa, assicurando ai neo imprenditori un sistema integrato di servizi, quali il supporto nell’elaborazione del business plan, nella ricerca di finanziamenti e l’affidamento di start-up.

“Dopo oltre un decennio di negatività oggi - ha dichiarato l’assessore Comunale Pippo Preti - celebriamo finalmente una bella notizia: l’insediamento di 31 aziende nel nostro territorio e soprattutto di una rete d’imprese capace di portare l’area industriale di Termini nel futuro a tutto vantaggio dei nostri giovani”.

L'incubatore sarà il polo innovativo più grande del Sud Italia. "Oggi - ha detto il sindaco Maria Terranova - è una giornata meravigliosa per tutta Termini, la prima di moltissime altre, il primo fondamentale passo per rigenerare la nostra zona industriale in un polo di ricerca e di innovazione. Basta parlare di passato. È il momento di guardare al futuro”.

Alla firma del protocollo ha partecipato anche il sottosegretario alle Infrastrutture e mobilità sostenibile, Giancarlo Cancellieri che ha voluto ringraziare Invitalia per il supporto che ha fornito in particolare al Sud. "Tutto ciò avviene - ha affermato Cancelleri - senza disperdere nessuna risorsa economica dello Stato. Stiamo portando in questo territorio sviluppo e ricerca. Per la prima volta apriamo un Polo - conclude il sottosegretario alle Infrastrutture e mobilità sostenibile, Giancarlo Cancellieri - in grado di generare idee innovative". 
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Termini apre il Polo Meccatronica Valley: firmato protocollo con il Comune per promuovere l'innovazione

PalermoToday è in caricamento