Piazza Unità d'Italia, inaugurata filiale UniCredit dopo lavori di ristrutturazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Accessibilità, trasparenza e innovazione. Sono questi i concetti chiave alla base del progetto di rinnovamento strutturale della filiale
UniCredit di Piazza Unità d’Italia 16/18. L'inaugurazione, dopo i recenti lavori di ristrutturazione, è avvenuta oggi. Il restyling della filiale appresenta una delle realizzazioni in Italia del progetto ‘Open’, il nuovo modello di servizio delle rete commerciale della banca.
All’evento di inaugurazione hanno partecipato Sebastiano Musso, Regional Manager Sicilia di UniCredit, Aldo Prost, Responsabile Area Commerciale Palermo, e Claudio Di Fresco, Direttore Distretto di Palermo Unità d’Italia. Il ruolo delle filiali è centrale nel progetto ‘Open’ che prevede la massima integrazione tra tutti i canali della banca, da quelli tradizionali all’online banking e ai bancomat multifunzione, dal “mobile” alla consulenza in “remoto” tramite contact center o video room.
 
Sono 16 le persone della squadra di piazza unità d’Italia guidata dal direttore di distretto Claudio Di Fresco. Consulenti specializzati in investimenti e finanziamenti a privati e imprese che potranno anche erogare consulenza sia fuori sede, presso l’abitazione privata o la sede di lavoro del cliente, sia attraverso il servizio internet. I consulenti di agenzia, invece, seguiranno i clienti nelle transazioni complesse e
nella consulenza sui prodotti di base in modo flessibile e limitando i tempi di attesa. L’operatività giornaliera sarà ampiamente supportata dalle più avanzate tecnologie, come gli atm e i chioschi evoluti e l’innovativa firma digitale, che permetterà di gestire i contratti facendo risparmiare tempi ai nostri clienti e carta per l’Ambiente.
 
La rinnovata agenzia è dotata di un totem multifunzione con possibilità di accesso alla banca multicanale e di un’area self service esterna, aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e con la disponibilità di 2 bancomat evoluti che, oltre alle consuete operazioni di prelievo e a quelle di versamento di contanti e assegni, consentono anche di accedere a diverse funzioni di pagamento. Gli ATM sono inoltre più semplici da utilizzare grazie alla grafica intuitiva e alla modalità touch; oltre che più veloci grazie anche alla memorizzazione delle abitudini di utilizzo del bancomat da parte del possessore della carta, cui viene proposto nella prima schermata di scegliere con un solo click tra gli importi più frequentemente prelevati. Il ridisegno organizzativo della rete è finalizzato ad accrescere il focus commerciale dei dipendenti attivi nelle agenzie, aumentandone la flessibilità, nell’ottica di offrire il massimo supporto consulenziale alla clientela. La tradizionale figura del cassiere viene sostituita da quella di consulenti che si occupano con versatilità dei bisogni di base del cliente promuovendo l’utilizzo dei canali self service e gestendo la cassa per le transazioni più complesse. Tutte le attività di controllo e amministrative, sono gestite centralmente dai ROD (Responsabile Operativo Distretto), così che tutto il personale al lavoro nelle filiali possa dedicarsi completamente al rapporto con il cliente.

Torna su
PalermoToday è in caricamento