"Uscire dalle corde quando la vita ti mette all'angolo": Patrizio Oliva incontra gli imprenditori etici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si dice che l’1% della popolazione possegga il 99% della ricchezza mondiale… Ma perché alcuni individui sono in grado di accumulare grandi ricchezze mentre gli altri arrancano? Qual è il segreto del loro successo? La motivazione? Il risparmio? Gli investimenti in Borsa o sui mercati finanziari? L’istruzione? Sicuramente alcuni di questi fattori hanno contribuito al successo di chi oggi è milionario, ma nessuno, a ben guardare, è la vera motivazione! Per questo, OSM Value, società di consulenza manageriale impegna a diffondere i principi dell’etica aziendale sul territorio siciliano, ha organizzato per il 22 e 23 novembre, a Palermo (Hotel Casena dei Colli, via Villa Rosato 20/22, a partire dalle 9:30), una edizione speciale della propria classe di studio, dal titolo “1 Milion $” alla quale prenderà parte, come relatore d’eccezione, Patrizio Oliva, già campione olimpico e del Mondo di pugilato e attualmente imprenditore di successo.

Accanto a lui, che racconterà in che modo rialzarsi in piedi quando la vita mette alle corde, Paolo Ruggeri, fondatore di OSM International Group, la prima realtà imprenditoriale italiana ad avere ideato un test di selezione del personale validato negli Stati Uniti e utilizzato in molti Paesi europei ed extraeuropei, e Andrea Condello socio e cofondatore assieme Ruggeri di OSM International, attualmente considerato come uno dei più preparati esperti in strategie di vendita etica. “ Abbiamo pensato di dare vita a questa iniziativa speciale - spiegano da OSM Value - perché riteniamo opportuno che siano gli imprenditori di successo, quelli che hanno già ottenuto i risultati, a condividere le loro azioni vincenti, alternandosi sul palco raccontando la loro esperienza e mettendo a disposizione del pubblico le loro competenze”.

Assieme a Ruggeri, Condello e Oliva, saliranno sul palco anche due imprenditori siciliani che hanno fatto dell’etica l’arma vincente per costruire aziende solide e di successo: Giuseppe Blunda (partito 25 anni fa senza un soldo, nell’arco di due decenni ha costruito un gruppo di grande successo con attività nell’immobiliare, nell’alimentare, nella distribuzione e nell’energia) e Luigi Greca, (fondatore dell’Ascot Srl, un’azienda che oggi vanta la presenza in più di 59 paesi emergenti tra Africa, Medio Oriente, Asia e Americhe, indirizzate al settore dell’Energia a 360°, un business sviluppato insieme alla famiglia e grazie alla passione per i viaggi, le relazioni umane e il desiderio di contribuire allo sviluppo delle nazioni meno abbienti).

Torna su
PalermoToday è in caricamento