Boom di passeggeri volotea a Palermo: +138,7% rispetto all’estate scorsa

Da aprile ad agosto 2013 i passeggeri trasportati dalla low-cost dal Falcone Borsellino sono stati 121.700

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni, centra un altro importante risultato nello scalo di Palermo. Nel periodo estivo (aprile-agosto 2013) sono stati infatti 121.700 i passeggeri che hanno scelto la low cost per atterrare o decollare dal Falcone Borsellino. Un incremento che acquista significato alla luce dei dati registrati nello stesso periodo del 2012, quando i passeggeri transitati con Volotea sono stati 50.997. La low cost si avvia così verso la fine dell'estate 2013, incassando un +138,7% (aprile-agosto 2013 vs aprile-agosto 2012) nel volume dei propri passeggeri in transito da Punta Raisi.

"Il Falcone e Borsellino, nostra base operativa in Sicilia, continua a regalarci grandissime soddisfazioni in termine di gradimento delle rotte - afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia - e i risultati ottenuti ne sono la riprova. Un incremento così marcato premia la nostra strategia di offrire rotte verso destinazioni di media e piccola grandezza, mantenendo tariffe concorrenziali".

Naturalmente l'incremento dei passeggeri è strettamente legato all'aumento dei collegamenti operati dalla low cost a Palermo. "Abbiamo arricchito il carnet di destinazioni raggiungibili con i nostri voli dalla base di Punta Raisi - continua Rebasti - E tra le 14 rotte operate durante l'estate, a quelle tradizionalmente operate dalla low cost, si sono aggiunte mete di grande richiamo turistico".

"La soddisfazione più grande per noi - continua Rebasti - è poter ricevere feedback di gradimento dai nostri passeggeri, che hanno dimostrato da sempre grande entusiasmo. Spesso sono loro stessi che ci danno idee su nuove possibili mete, scrivendoci quali città vorrebbero vedere nel network. E Volotea cerca proprio di assecondare le esigenze di chi viaggia cercando, dove possibile, di istituire nuove tratte per facilitare gli spostamenti anche tra i centri più piccoli e meno serviti da voli internazionali".

"Ci auguriamo che il trend positivo possa essere confermato anche nei mesi a venire - conclude Rebasti - e proprio per questo stiamo collaborando con GESAP per esplorare nuove possibilità di sviluppo".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento