Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia

Passante ferroviario, rientra lo sciopero: pagati i lavoratori

Si tratta dei 140 addetti agli impianti della Eds Infrastrutture che attendevano le mensilità di febbraio: "Ci aspettiamo che l'azienda, d'ora in poi, sia puntuale e rispetti le date di pagamento"

Pagati stamattina gli stipendi di  febbraio ai 140 lavoratori  della Eds Infrastrutture che si occupano dei nuovi impianti del Passante ferroviario. Ieri i lavoratori hanno incrociato le braccia per denunciare la mancata retribuzione. Raggiunto il risultato, le quattro ore di sciopero programmate anche per oggi sono state ritirate. Esprime soddisfazione la Fiom Cgil di Palermo. “E' prevista dalla prossima settimana la retribuzione del mese di marzo e ci aspettiamo che l'azienda, d'ora in poi, sia puntuale e rispetti le date di pagamento – dichiara Francesco Foti, della Fiom Cgil Palermo - Per quanto riguarda i lavoratori impegnati nella manutenzione del Tram, grazie all'accordo di clausola sociale firmato il 16 febbraio scorso con l'asessore Marano tra Amat, Comune, sindacati e Eds Infrastutture, siamo riusciti a garantire la corresponsione degli stipendi il 18 di ogni mese.  L'Amat, a prescidenere dai soldi che avanza dal Comune, è chiamata a stornare a Eds ogni mese una quota che garantisca stuipendi e contributi. Modalità che in questo mese e mezzo è stata seguita correttamente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passante ferroviario, rientra lo sciopero: pagati i lavoratori

PalermoToday è in caricamento