"Palermo ProduttIVA", già 5 mila adesioni: "Vogliamo essere messi nelle condizioni di lavorare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il mondo delle partite Iva e di coloro che, pur contribuendo all’economia italiana, in periodo di Covid hanno subito e continuano a subire le conseguenze della crisi sanitaria ed economica. S’intitola “Palermo ProduttIVA” il prossimo incontro, promosso dall’associazione “Piazzetta Bagnasco” per sottolineare ancora una volta la voglia di appellarsi al senso di responsabilità da parte di imprenditori, professionisti e docenti al fine di dare un contributo alla circolazione di idee che possano migliorare il nostro vivere quotidiano.

Alle 19 di domani in piazzetta Bagnasco, a dialogare e interagire con il pubblico, sollecitati dal presidente dell’associazione, Donato Didonna, si saranno Cleo Li Calzi, esperta di Change Management, e l’imprenditore del commercio Vittorio Provenza. Entrambi racconteranno di “Palermo ProduttIVA”, gruppo Facebook nato l’1 maggio in pieno lockdown, quando tutto era bloccato e si sentiva impellente l’esigenza di fare pressione sociale per farsi ascoltare nel dibattito sul futuro di coloro che, oggi in Italia, hanno una partita Iva.

"Abbiamo cominciato quasi in sordina - spiega Cleo Li Calzi - e oggi abbiamo un seguito di 5.000 persone. Sono anche nate altre iniziative a Catania, Trapani, Verona, Bologna e Milano con lo stesso logo e analogo spirito combattivo che ci caratterizza. Non abbiamo rappresentanza politica, quindi non sediamo ad alcun tavolo, ma quel che diciamo è che vogliamo essere messi nelle condizioni di lavorare. In piazzetta potremo fare il punto su quanto già fatto e su quanto richiederà a tutti noi rimboccarci le maniche".

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme del DPCM 15/06/20 in materia di misure anticovid. La partecipazione è, come sempre, libera e gratuita.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento