Palermo più vicina all'Umbria: "Ecco i voli per Perugia a 27 euro"

Ryanair ha annunciato oggi l’introduzione della nuova rotta che collegherà le due città con due voli a settimana a partire dal 27 ottobre, nell’ambito dell’operativo in programma per l’inverno 2020

Veduta di Perugia

Ryanair ha annunciato oggi l’introduzione della nuova rotta che collegherà Palermo e Perugia con due voli a settimana a partire dal 27 ottobre, nell’ambito dell’operativo in programma per l’inverno 2020. "I viaggiatori in partenza dall’Italia possono ora prenotare un break invernale a Perugia o Palermo - spiegano dalla compagnia irlandese - volando a tariffe estremamente convenienti per viaggi business o leisure. Per festeggiare questa nuova rotta, Ryanair ha lanciato un’offerta speciale con tariffe a partire da appena 26,99 a tratta, valida per prenotazioni entro la mezzanotte di lunedì (13 luglio), solo sul sito di Ryanair".  

Così Chiara Ravara, head of International communication di Ryanair: “Siamo lieti di annunciare questo nuovo servizio bisettimanale da Perugia a Palermo, attivo dal 27 ottobre, nell’ambito dell’operativo in programma per l’inverno 2020. I nostri clienti possono ora prenotare un break  invernale a Perugia o Palermo, volando a tariffe estremamente convenienti. Per festeggiare questa nuova rotta, abbiamo lanciato un’offerta speciale con tariffe a partire da appena 26,99 euro a tratta. Dal momento che queste incredibili tariffe termineranno rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi al sito www.ryanair.com e prenotare oggi il loro viaggio insieme a noi".

Umberto Solimeno, direttore generale dell’aeroporto internazionale Umbria Perugia ha dichiarato: “Il collegamento con la Sicilia occidentale era uno dei nostri principali obiettivi che in meno di due anni siamo riusciti a ripristinare grazie alla linea diretta tra l’Umbria e Palermo. Sono particolarmente orgoglio e fiero di questo annuncio che dimostra ancora una volta la potenzialità del nostro territorio. Il collegamento Perugia Palermo si presta bene sia per soddisfare l’utenza business che quella turistica. Un ringraziamento particolare a Ryanair che continua costantemente ad investire sul nostro aeroporto regionale. Con il Perugia-Palermo il numero delle delle destinazioni servite solo da Ryanair da e per il nostro aeroporto sale a cinque.Un altro traguardo importante.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo invece il commento di Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, società di gestione dell’aeroporto internazionale Falcone Borsellino di Palermo: "Si arricchisce di una nuova e importante rotta l’offerta invernale dei voli da e per l’aeroporto di Palermo. Il territorio palermitano continua ad essere al centro dei progetto di sviluppo di Ryanair, che vede in Palermo un polo culturale di forte attrazione turistica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

  • "Ho ucciso io quella donna cinque anni fa: le ho stretto una corda al collo per sei minuti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento