Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia

Ospedale Giglio di Cefalù, Filcams: "Nuovo appalto mensa non penalizzi lavoratori"

Coinvolti ventidue addetti. Il sindacato: "Chiederemo che vengano garantiti tutti i diritti, a partire dallo svolgere l'attività in un ambiente sano"

L'ospedale San Raffaele di Cefalù - foto archivio

Da lunedì partiranno i lavori di manutenzione straordinaria all'ospedale Giglio di Cefalù, che interesseranno anche i locali della mensa e della cucina, in prossimità del cambio appalto. La Filcams Cgil, che rappresenta la quasi totalità dei 22 lavoratori impegnati nell'appalto cucina e mensa, ha già incontrato la società Innova, che fino ad ora ha gestito in appalto la mensa e che a breve dovrebbe lasciare i locali in seguito a un ricorso che aggiudica la gara a un'altra azienda.

 "Abbiamo avuto i chiarimenti richiesti dall'ospedale, che ha predisposto e ci ha consegnato il piano di lavoro per prevenire problemi legati a salute e sicurezza e ha disposto l'inizio dei lavori per lunedì - dice Laura Di Martino, segretario provinciale Filcams Cgil Palermo - . Siamo in attesa di conoscere ufficialmente l'azienda con cui effettueremo la procedura del cambio di appalto, alla quale oltre al rispetto della clausola sociale per tutti i lavoratori oggi in organico chiederemo che vengano garantiti tutti i diritti, a partire dallo svolgere l'attività in un ambiente sano, trovando soluzioni, laddove i lavori interesseranno la cucina, che garantiscano continuità reddituale ai lavoratori”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Giglio di Cefalù, Filcams: "Nuovo appalto mensa non penalizzi lavoratori"

PalermoToday è in caricamento