Lunedì, 15 Luglio 2024
Economia

Vertenza Almaviva, Orlando spera: "Fiducioso, si può trovare accordo"

Incontro tra azienda e sindacati, interviene il sindaco: "Auspico un accordo mosso da responsabilità e coraggio di tutti gli attori coinvolti per garantire il rilancio solido di Almaviva sul territorio"

Il sindaco Leoluca Orlando, mentre in queste ore si svolge l’incontro tra azienda e sindacati ad Almaviva, dichiara: “Auspico un accordo mosso da responsabilità e coraggio di tutti gli attori coinvolti per garantire il rilancio solido di Almaviva sul territorio”.

“Siamo fiduciosi - ha aggiunto Orlando - che  gli esiti del Protocollo siglato dal presidente del Consiglio Gentiloni, possano produrre un futuro di sviluppo per i call center del territorio a partire da Almaviva che è la presenza imprenditoriale privata più grande del nostro territorio”.

Nei giorni scorsi la Fistel Cisl la Fistel aveva lanciato un nuovo allarme: "Desta grande preoccupazione l'impatto che potrebbe avere sul sito palermitano di Almaviva la vertenza Alitalia, si tratta di uno dei principali committenti dell'unità produttiva, un'eventuale insolvenza avrebbe impatti devastanti su un conto economico già non incoraggiante; sarebbe un film già visto, nell'ultima crisi della compagnia aerea, l’azienda di call center subì perdite per 7 milioni di euro, mai recuperate". "Ciò che temiamo ha concluso - è che l'azienda in questo momento di difficoltà voglia chiedere ai lavoratori di Palermo ulteriori sacrifici dopo la scadenza degli attuali ammortizzatori intorno alla metà di giugno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Almaviva, Orlando spera: "Fiducioso, si può trovare accordo"
PalermoToday è in caricamento