rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Economia Termini Imerese

Fiat Termini, occupata la statale 113 Gli operai chiedono pagamenti

Un gruppo di uomini della Binne Sud, ditta dell'indotto ex Fiat di Termini Imerese, sta protestando per ottenere compensi arretrati del mese di dicembre, e garanzie per la cassa integrazione nel 2013

Un gruppo di operai della Binne Sud, ditta dell'indotto ex Fiat di Termini Imerese, ha occupato la Strada statale 113, che si trova nei pressi della fabbrica, all'ingresso del polo industriale. Sono circa 84 i lavoratori dell'azienda che protestano da stamattina perché non avrebbero ricevuto parte dei compensi arretrati del mese di dicembre, e chiedono al governo nazionale garanzie per la cassa integrazione nel 2013. Intanto, nel pomeriggio è previsto un incontro a Roma, nella sede del ministero dello Sviluppo sulla vertenza dello stabilimento nel palermitano, con i sindacati, per discutere degli ammortizzatori sociali per il 2013 e individuare una possibile soluzione per i circa 640 esodati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat Termini, occupata la statale 113 Gli operai chiedono pagamenti

PalermoToday è in caricamento