Lunedì, 14 Giugno 2021
Offerte di lavoro

La promessa del numero uno di Ryanair: "Punta Raisi, 1.500 posti di lavoro"

Novità in vista: la compagnia irlandese punta forte sulla base di Palermo. Un investimento da oltre 180 milioni. L'amminstratore delegato Michael O'Leary ha incontrato i vertici della Gesap: si è discusso della nuova programmazione estiva

Nella foto, da sinistra: Natale Chieppa direttore commerciale Gesap! John Alborante Marketing Manager Ryanair, Carmelo Scelta direttore generale Gesap, Dario Colombo amministratore delegato Gesap, Michael O'Leary amministratore delegato Ryanair, Fabio Giambrone presidente Gesap,

"Ryanair è ansiosa di lavorare con Palermo per accrescere traffico, rotte e posti di lavoro". A parlare è Michael O'Leary, numero uno della compagnia irlandese, che ieri pomeriggio ha incontrato i vertici della Gesap, la società di gestione dell'aeroporto di Punta Raisi, per testimoniare la soddisfazione per i risultati operativi raggiunti,

Nell'incontro si è discusso della nuova programmazione estiva e di nuove iniziative di sviluppo. Novità in vista: la compagnia irlandese punta forte sulla base di Palermo. Un investimento da oltre 180 milioni. O'Leary ha ricevuto la telefonata dal sindaco Leoluca Orlando.

"Sono lieto di visitare la nuova base di Palermo, che offre 11 eccitanti rotte che trasporteranno oltre 1,5 milioni di passeggeri all'anno e sosterranno oltre 1.500 posti di lavoro presso l'aeroporto - ha detto Michael O'Leary - I consumatori e i visitatori italiani possono abbandonare le tariffe alte di Alitalia e risparmiare oltre 159 milioni di euro all'anno passando alle tariffe basse di Ryanair e alla puntualità e al servizio clienti leader di settore".

Ultima novità: la compagnia ha festeggiato la nuova base di Palermo mettendo a disposizione posti a partire da 15 euro per viaggiare a febbraio e marzo. Posti disponibili per la prenotazione entro la mezzanotte di giovedì. Oggi O'Leary sarà a Catania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La promessa del numero uno di Ryanair: "Punta Raisi, 1.500 posti di lavoro"

PalermoToday è in caricamento