Lavoro a Palermo: "Cerchiamo un fundraiser per il Pride 2017"

In vista del Palermo Pride 2017 il Coordinamento è alla ricerca di un professionista del settore commerciale da assumere, anche per i prossimi anni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

È stata appena aperta la call pubblica per l'inserimento di un/a fundraiser nella macchina organizzativa del Palermo Pride. La figura cercata è una persona sveglia e operativa, un/a professionista del mestiere che possa aiutare il Palermo Pride a concretizzare la sua missione, contribuendo a mantenere in positivo lo stato delle casse. Il/la fundraiser avrà il compito di reperire, attraverso una sua rete di contatti, sponsor di tipo economico per finanziare le attività del Palermo Pride tra società, imprese, organizzazioni e persone fisiche il cui operato non sia in contrasto con le finalità delle associazioni e dei collettivi che costituiscono il Coordinamento Palermo Pride. Le modalità di retribuzione verranno concordate insieme al Direttivo.

Per altre informazioni e l'invio delle candidature scrivere a info@palermopride.it. Il Coordinamento del Palermo Pride, composto da oltre venti associazioni, ha stabilito le date del Palermo Pride 2017 che si svolgerà tra convegni, incontri, spettacoli ed eventi altri artistici e culturali nella settimana che partirà dal 1 luglio.

Il Direttivo del Palermo Pride 2017 è formato da: Ambra Cannavò, Luigi Carollo, Maria Angela Fatta, Marco Ghezzi, Massimo Milani, Daniela Tomasino e Marco Siino, rappresentanti dell'ampio Coordinamento composto dalle associazioni: Ali d'Aquila, Arcigay Palermo, Arci Palermo, Arcobalena, Articolo 3 "Salvatore Rizzuto Adelfio", Associazione Radicale "David Kato Kinsule", Blow Up, Coordinamento UniAttiva, Exit, Famiglie Arcobaleno, Gatta Di Pezza, Gino e Massimo Sposi, Gruppo Buddista Arcobalena, Laboratorio Zen Insieme, La Migration, Nps Sicilia, Nzocchè, Rete degli Studenti Medi Palermo, Sicilia Queer, Skip La Comune, UAAR - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti e UDU Palermo - Unione degli Universitari.

I più letti
Torna su
PalermoToday è in caricamento