Offerte di lavoro

Il Comune di Misilmeri assume: ecco come partecipare ai concorsi pubblici

Nove assistenti sociali, due educatori e due rendicontatori a tempo pieno le figure ricercate. I contratti sono a tempo determinato. Per presentare la domanda e partecipare alle selezioni c'è tempo fino al 4 maggio. Ecco tutte le informazioni per candidarsi

Il Comune di Misilmeri

Opportunità di lavoro a Misilmeri. Il Comune seleziona due assistenti sociali part-time, sette full-time, due educatori e due rendicontatori a tempo pieno. I contratti sono a tempo determinato con scadenza al 31 dicembre 2019. Da ieri sul sito sono stati pubblicati quattro distinti bandi. Per presentare la domanda e partecipare ai concorsi pubblici c'è tempo fino al 4 maggio. Ecco tutte le informazioni per candidarsi:

Esperti rendicontazione

Lo stipendio annuo lordo previsto ammonta a 12 mila euro. Diciotto le ore di lavoro settimanale. E' richiesta la laurea, l'abilitazione all’esercizio professionale di dottore commercialista o di esperto contabile e l'iscrizione all’albo professionale dei dottori Commercialisti

Il bando

Assistenti sociali

E' richiesta la laurea in Scienze del servizio sociale (L39). Sono considerati validi anche i diplomi universitari in servizio sociale o i diplomi di assistente sociale. Richiesta anche l'abilitazione all’esercizio professionale di assistente sociale e l'iscrizione all’albo di categoria. Per i posti full time è previsto uno stipendio annuo lordo di 24.602,89 euro mentre per i part time lo stipendio ammonta a 17.768,75 euro.

Bando part-time

Bando full-time

Educatori

Lo stipendio annuo lordo è 24.602,89 euro. Anche in questo caso è richiesta la laurea di primo livello (L) in scienze dell'educazione e della formazione oppure la laurea specialistica in scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua o in scienze pedagogiche o il diploma di laurea in pedagogia ed equipollenti. 

Il bando

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Misilmeri assume: ecco come partecipare ai concorsi pubblici

PalermoToday è in caricamento