rotate-mobile
Offerte di lavoro

Amap assume, 58 posti a tempo indeterminato per elettricisti e ed esperti in reti idriche: il bando

Le selezioni si svolgeranno tramite valutazione del curriculum e attraverso una prova orale e una pratica. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al prossimo 28 novembre

Sedici addetti alla conduzione e manutenzione di impianti di depurazione e potabilizzazione delle acque, 35 addetti a distribuzione, lavori e manutenzione delle reti idriche, 5 elettricisti e infine 2 autisti di mezzi pesanti o escavatoristi. Sono in totale 58 i profili ricercati da Amap per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato. 

Quattro distinti profili per un bando di concorso che, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e sul sito di Amap (www.amapspa.it), rischia di fare il pienone: per ciascuna selezione sono infatti previsti dei requisiti di accesso minimi comuni, fra cui la maggiore età, l’idoneità fisica, l’assenza di incompatibilità o conflitto d’interesse, la patente di guida B (ma anche C-E + CQC per gli autisti). Sono poi previsti requisiti specifici legati alle mansioni che si sarà chiamati a svolgere. 

Le selezioni si svolgeranno tramite valutazione del curriculum, che deve obbligatoriamente essere trasmesso in formato europeo come da modello Europass, e con una prova orale e una pratica. Quest’ultima avrà un peso di 70 punti su un massimo di 100. La valutazione dei cv, invece, si baserà sul possesso dei titoli di studio superiori a quello minimo di accesso (il diploma di scuola media inferiore). Faranno da discrimine l’esperienza lavorativa pregressa in mansioni analoghe e la formazione o abilitazione professionale al profilo richiesto. Inoltre, per ciascun profilo sono richiesti anche dei requisiti di accesso minimi ulteriori, legati agli anni di esperienza pregressa o al possesso di determinate qualifiche e certificazioni. 

La retribuzione iniziale, per tutte le figure professionali, sarà quella prevista dal terzo livello del contratto collettivo del settore acqua-gas. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al prossimo 28 novembre. Se il numero di candidati fosse alto, per accelerare i tempi di valutazione dei curricula e la selezione complessiva, Amap organizzerà una prova pre-selettiva (i criteri sono fissati nel bando): quiz di cultura generale, test di logica e altri legati alle mansioni specifiche da svolgere.

Alessandro Di Martino, amministratore unico, ha affermato che "a conferma di uno stato di salute positivo dell’azienda, oggi possiamo avviare questo percorso di rafforzamento strutturale che porterà all’inserimento di nuovi lavoratori indispensabili per la gestione sempre più efficiente degli impianti e delle reti sia nel capoluogo sia nei comuni della provincia da noi gestiti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amap assume, 58 posti a tempo indeterminato per elettricisti e ed esperti in reti idriche: il bando

PalermoToday è in caricamento