rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Economia don bosco

Il Bar Alba non tramonta: ufficialmente salvi i 50 lavoratori

I due punti vendita di piazza Don Bosco e Mondello sono stati rilevati da una nuova azienda che ha accettato di assumere tutto il personale a tempo indeterminato (senza periodo di prova)

Una nuova azienda gestirà il Bar Alba. I cinquanta lavoratori a rischio dopo l'annunciata chiusura, possono adesso tirare un sospiro di sollievo, perché sono ufficialmente salvi. La nuova società che rileverà l’azienda ha accettato di assumere tutto il personale a tempo indeterminato e senza periodo di prova mentre per il tfr e le mensilità arretrate se ne occuperà il liquidatore. Queste le parole di Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, subito dopo l'accordo siglato: “Siamo soddisfatti perché in un momento di grande crisi come questo, per noi è una grande soddisfazione avere salvato cinquanta famiglie”.

La struttura, a causa di una grave crisi debitoria, era stata messa in liquidazione e i 50 dipendenti dei due locali di piazza Don Bosco e Mondello erano a rischio licenziamento.  “La quasi totalità dei lavoratori – spiega Flauto – era d’accordo con la proposta della nuova società che si è impegnata ad assumerli a tempo indeterminato garantendo lo stesso livello e la stessa mansione a ciascuno di loro. Per cui i lavoratori non perderanno nulla sullo stipendio. Oggi è stato firmato l’accordo col quale si determina la modalità di assunzione dei dipendenti che scatterà già da lunedì. I due bar Alba continueranno così la loro attività e la nuova azienda ha anche definito un nuovo contratto di locazione col proprietario degli immobili”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bar Alba non tramonta: ufficialmente salvi i 50 lavoratori

PalermoToday è in caricamento