Economia

Si avvicina l'apertura del nuovo Mediaworld, Marano convoca azienda e sindacati

Sono stati chiamati a un incontro i rappresentanti di Mediamarket Spa e quelli delle organizzazioni di categoria Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil e Uittusc-Uil. Caracausi: "Tutelare ex lavoratori di Max Living"

Si avvicina l'apertura del secondo punto Mediaworld a Palermo. In viale Regione, laddove una volta c'era la sede di Max Living. Un'operazione che dovrebbe creare 120 nuovi posti di lavoro. L’assessore alle Attività produttive, Giovanna Marano (nella foto a destra), infatti ha convocato per il 28 gennaio una riunione riguardante proprio la prossima apertura della struttura MediaWorld. Sono convocati i rappresentanti di Mediamarket Spa e quelli delle organizzazioni sindacali di categoria Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil e Uittusc-Uil. "L'amministrazione prosegue la sua opera politica - affermano il sindaco Leoluca Orlando e Giovanna Marano - di stimolo e supporto all'insediamento di nuove attività produttive in città, anche nell'ottica della tutela di lavoratori dei settori interessati e che sono oggi coinvolti in situazioni di crisi".

Giovanna Marano-2“La convocazione dei rappresentanti di Mediaworld e dei sindacati da parte dell'Assessore Giovanna Marano fa seguito alle iniziative che sull'argomento ho portato avanti insieme alla commissione”. Lo dice il presidente della commissione Attività Produttive del comune Paolo Caracausi (Idv). “Spero che l'apertura di una nuova sede nei locali che furono di Max Living possa prevedere il reinserimento degli ex lavoratori che da anni sono fuori dal bacino lavorativo dopo la chiusura delle attività. Serve una intesa per ridare dignità lavorativa a questi lavoratori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avvicina l'apertura del nuovo Mediaworld, Marano convoca azienda e sindacati

PalermoToday è in caricamento