Economia

La Uiltucs: "Negozi aperti pure la domenica pomeriggio, mancanza di rispetto verso i lavoratori"

Il segretario generale del sindacato, Marianna Flauto: "Non sono accettabili né la modalità, né i tempi con cui è stata assunta la decisione che è arrivata quando già i lavoratori avevano organizzato la loro vita con le loro famiglie"

“Abbiamo appreso soltanto dalla stampa che il presidente Musumeci e l'assessore Turano hanno concordato di eliminare la chiusura dei negozi alle 14 nella giornata di domenica. Non è accettabile né la modalità, né i tempi con cui è stata assunta la decisione che è arrivata quando già i lavoratori avevano organizzato la loro vita con le loro famiglie, una mancanza di rispetto inaccettabile”. Lo afferma Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia.

“Abbiamo chiesto unitariamente un incontro per potere affrontare i problemi del settore e proseguire il confronto sulla regolamentazione delle aperture nei giorni festivi e domenicali ma non abbiamo ricevuto nessun riscontro. Aprire i negozi la domenica favorisce gli assembramenti in centro, cosa che accade puntualmente. Ci chiediamo come si possa coniugare questa decisione con il voler contenere il rischio di contagio". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Uiltucs: "Negozi aperti pure la domenica pomeriggio, mancanza di rispetto verso i lavoratori"

PalermoToday è in caricamento