rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia

Negozi aperti anche la domenica, lavoratori scendono in strada: "Così si rovinano le famiglie"

Domani mattina di fronte al Teatro Politeama, alle 11, si terrà un flash mob. I sindacati: "Il rilancio dell'economia non si realizza in questo modo, stiamo parlando di un problema sociale"

Domani mattina in piazza Politeama alle 11 si terrà un flash mob dei lavoratori del commercio contro le aperture domenicali e nei festivi. Iniziative simili saranno replicate in altri Comuni siciliani. Le segreterie regionali Filcams, Fisascat e Uiltucs rappresentate da Monja Caiolo, Mimma Calabrò e Marianna Flauto ribadiscono la contrarietà alle aperture domenicali e festive.

“La liberalizzazione selvaggia delle aperture degli esercizi commerciali sancita dalla circolare della Protezione civile prima e dall'ordinanza regionale dopo - dicono i sindacati - non ha tenuto in alcun conto della posizione espressa dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori ma neanche di quella dei tanti datori di lavoro che sono favorevoli alla chiusura. Anche nella conferenza stampa di ieri tanti datori di lavoro si sono collegati in videoconferenza ed hanno espresso la propria posizione spiegando che il rilancio dell'economia non si realizza con l'apertura domenicale. Anche qualche sindaco ha partecipato alla conferenza stampa ribadendo che il lavoro domenicale sgretola le famiglie ed è diventato un problema sociale”.

Le organizzazioni sindacali hanno ribadito “la necessità di chiudere in questa fase in cui c'è ancora l'emergenza sanitaria ma hanno altresì ribadito che è necessario regolamentare la materia tenendo conto della posizione di tutti i soggetti che operano in questo settore e non soltanto di una parte. Per tenere alta l'attenzione sul tema delle aperture domenicali è stato organizzato un flash mob a piazza Politeama domani mattina alla 11. Iniziative simili saranno organizzate in altri Comuni siciliani auspicando che l'assessore Turano convochi entro giugno il tavolo di confronto promesso per trovare una soluzione condivisa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negozi aperti anche la domenica, lavoratori scendono in strada: "Così si rovinano le famiglie"

PalermoToday è in caricamento