menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un Natale "fatto a mano": a dicembre in Sicilia spesa da 2 miliardi per prodotti artigianali

Nell'Isola sono 18 mila le imprese artigiane, prevalentemente familiari, attive in 43 settori. Dati forniti da Confartigianato Sicilia. Il presidente regionale Giuseppe Pezzati: "Qualità su misura, coraggio, intraprendenza, amore per il proprio lavoro sono i nostri valori"

Creatività, ingegno, tenacia, passione e unicità. Sono gli elementi chiave di un regalo di Natale realizzato dagli artigiani. In Sicilia sono 18 mila le imprese artigiane attive - per lo più familiari – in 43 settori in cui si realizzano prodotti artigianali e si offrono servizi di qualità che possono essere regalati in occasione del Natale. I dati sono forniti dall’osservatorio economico di Confartigianato Sicilia.

Dall'associazione sottolineano che "l'acquisto di prodotti e servizi realizzati da imprese artigiane e micro piccole imprese locali sia una scelta etica a sostegno del territorio, in occasione delle festività natalizie così come nella quotidianità, che genera valore per l'acquirente, per il destinatario del dono e per la comunità. Scegliere i prodotti e servizi artigiani offerti sul proprio territorio non vuol dire solo sostenere l’impresa, l’imprenditore e i 40 mila addetti e le loro famiglie, ma anche il benessere della comunità, dato che il 35,4% delle micro e piccole (3-49 addetti) imprese del territorio sostengono o realizzano iniziative di interesse collettivo esterne all’impresa. Spesso iniziative sportive, umanitarie, culturali e divulgative generali (non collegate all'attività dell'impresa), di contrasto alla povertà e al disagio sociale e socio- assistenziali. Si tratta del 98,5% delle imprese totali impegnate in attività di interesse collettivo".

Prendendo a riferimento prodotti e servizi maggiormente scelti come regali in settori "presidiati" dalle imprese artigiane - alimentari e bevande, moda e gioielleria, mobili, articoli tessili per la casa, cristalleria, stoviglie e utensili domestici, attrezzature per la casa e il giardino, giochi, giocattoli, articoli sportivi, libri, articoli di cartoleria - la spesa delle famiglie intercettabile è pari a 1,8 miliardi di euro. A livello provinciale, per peso del numero di imprese nei settori di offerta di prodotti locali per regali di Natale sul totale artigianato, si osserva una maggiore specializzazione a Palermo, Caltanissetta Agrigento e Catania.

"Soltanto il lavoro delle imprese a valore artigiano potrà dare un futuro al nostro Paese. Le imprese a valore artigiano sono il futuro dell’Italia – dice Giuseppe Pezzati, presidente di Confartigianato Sicilia –. Quest’anno, più che mai, Confartigianato Sicilia si è spesa e si spende quotidianamente in una forte campagna natalizia a sostegno degli acquisti di Natale presso i nostri artigiani. Nei giorni scorsi abbiamo anche messo in rete un video che testimonia la passione e la creatività, l’unicità dei pezzi. Qualità su misura, coraggio, intraprendenza, amore per il proprio lavoro sono i valori dell’artigianato. Il lavoro non si cerca, si crea: e noi creiamo il nostro lavoro. L’innovazione digitale - conclude il presidente – insieme alla qualità su misura dei prodotti, sono le armi per essere ancora  più competitivi sui mercati nazionali e mondiali. Non dimentichiamo però che altrettanto fondamentale è la formazione. Per lavori di qualità servono collaboratori di qualità. Serve investire di più su istruzione e formazione, promuovendo una cultura duale”.

Le idee di Confartigianato per acquistare sul territorio

Regalare una selezione di prodotti alimentari tipici realizzati da produttori locali o birre e distillati artigianali per un’esperienza di gusto unica; imbandire la tavola nelle giornate di festa con prodotti dolciari di qualità realizzati da imprese artigiane; regalarsi o regalare un mobile o un accessorio per la casa, con un contenuto unico di design, cura del dettaglio, materiali selezionati, o realizzato su misura per le nostre esigenze; regalare un capo di abbigliamento, un accessorio – dalla scarpa su misura al foulard in seta – un gioiello fatto a mano o un altro prodotto di artigianato artistico; regalare voucher per trattamenti estetici e dedicati al benessere.. E ancora gli artigiani del territorio possono offrire anche prodotti di grafica creativi, come pubblicazioni realizzate con le foto preferite. Le piccole case editrici spesso realizzano libri che raccontano il territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento