rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Economia Tribunali-Castellammare / Vicolo della Guardiola, 2

Nasce "wedding showroom", un sodalizio al femminile ispirato dall’amore

Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, imprenditrici e artigiane del settore delle nozze unite per far conoscere le tendenze del matrimonio e le creazioni made in Sicily. Presente al taglio del nastro Patrizia Di Dio, presidente nazionale del Terziario Donna

Nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, sabato 25 novembre, un gruppo di imprenditrici e artigiane celebra l’amore attraverso un sodalizio tra donne. Alle ore 19,30 in vicolo della Guardiola, 2 alle spalle della chiesa del San Domenico, a due passi dal mercato de La Vucciria, sarà inaugurato Wedding Showroom, una esposizione permanente di eccellenze artigiani locali e una sinergia di esperienze professionali che fanno capo al mondo delle nozze, allestita all’interno dei locali della storica Gioielleria Cipolla, destinate alle coppie palermitane ed estere per far apprezzare e conoscere le tendenze del matrimonio e le creazioni made in Sicily per renderlo speciale.

Le imprenditrici coinvolte sono la wedding planner Loredana Giliberto, Manuela Monaco Cipolla della Gioielleria Cipolla oro e liste nozze, la fashion designer Simona La Torre del marchio Variazioni, la stilista di Rosa Alessi atelier per la sposa, Barbara De Luca di Dress Calzature, Francesca Becchini dell’atelier bimbi Fiabesca per paggetti e damigelle, la calligrafa Nela Belen Rodriguez Pastor, la scenografa e costumista Ricchezza Falcone con le sue sciarpe da sposa. Quattro gli uomini presenti nel progetto Giuseppe Veniero dell’antico confettificio Veniero, il floral designer Gioacchino Vitale di Vitalflora, Antonio Provito di Griffi Uomo e il fotografo Daniele Benenati. Al taglio del nastro prenderà parte anche la presidente di Terziario Donna Patrizia Di Dio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce "wedding showroom", un sodalizio al femminile ispirato dall’amore

PalermoToday è in caricamento