Molo Sant'Erasmo, apre la trattoria di mare contemporanea di Saverio Borgia

Sul water front cittadino dal 10 luglio arriva il nuovo progetto di ristorazione: "Sarà un luogo dove vivere il mare tutto l'anno viaggiando tra i sapori della cucina mediterranea"

Tutta l'assoluta concretezza del mare e i suoi sapori. Finalmente arriva in centro storico a Palermo una trattoria di pesce dal gusto contemporaneo che dialoga con il mare. Un racconto vero e autentico, fatto di storie, luoghi e persone. Molo Sant'Erasmo aprirà il 10 luglio sul nuovo water front cittadino, da quel porticciolo dove resiste ancora una piccola comunità di pescatori e dove la foce del fiume Oreto incontra il Mediterraneo. In un momento di difficile ripartenza, l'apertura di un nuovo luogo in cui riappropriarsi della bellezza del mare significa ripensare Palermo con occhi diversi, offrendo uno sguardo diverso sulla città. 

Un gesto coraggioso che i palermitani e le palermitane hanno già compreso e apprezzato, partecipando con grande energia alla campagna di ricerca del personale. In pochi giorni sono arrivate oltre cinque mila candidature, per i 25 posti di lavoro a disposizione, segno della necessità collettiva di rialzarsi e ripartire dal lavoro. Il water front di Sant'Erasmo fortemente voluto dall’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale è protagonista nel progetto dell'intero ristorante. Il vetro e la ceramica bianca e blu sono gli attori principali di un nuovo modo di concepire il dialogo con i mare, fatto di una sinestesia profonda tra colori, sapori, profumi e sguardi all'orizzonte.

Ristorante Sant'Erasmo (6)-2

"Riportare il mare e i suoi sapori in centro città, questo è quello che mi ha spinto a credere in questa sfida - racconta il ristoratore, già founder e ideatore del brand Bioesserì insieme al fratello Vittorio. Molo Sant'Erasmo sarà un luogo per tutti, una trattoria dal gusto contemporaneo, fuori dai soliti stereotipi a cui siamo abituati. Una cucina sincera, senza orpelli o dettagli pretenziosi, ma gustosa. Abbiamo realizzato dei piatti che sanno leggere le esigenze della ristorazione contemporanea, ma rimangono legati alla concretezza della tradizione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel menù trovano spazio tacos di gambero rosso, crostoni al guacamole, tartare e fish and chips, ma anche il più classico sautè di cozze, il tonnarello alle vongole, la parmigiana di melanzane, le polpette di pesce azzurro. Molo Sant'Erasmo è una trattoria di mare con al centro la qualità e il rispetto degli ingredienti, dove la materia prima è protagonista di intriganti interpretazioni che guardano saldamente alla tradizione andando dritti all'essenziale. Una cucina di pesce contemporanea, fresca, mediterranea che attraverso sapori autentici e diretti saprà ristabilire quel legame tra mare e città di cui ci eravamo dimenticati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Covid a Palermo, medico si sfoga: "Macché complotto, tante richieste di ricovero e reparto pieno"

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento