Missione restart: l'evento gratuito dedicato agli imprenditori siciliani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Due mesi di lockdown hanno generato in molti imprenditori, anche se ovviamente non solo in loro, uno stravolgimento di abitudini, di comportamenti e perfino del modo di pensare. A tutto ciò si aggiunge l’ansia per un futuro incerto, quando non a tinte fosche, perché diversi indicatori mostrano come, al termine del lockdown, saranno molte le aziende che non riapriranno, incapaci di rialzarsi dopo questo evento sconvolgente.

E questo non per mancanza di denaro, comunque fondamentale, ma perché non sapranno molte di esse non riusciranno ad adeguarsi a nuove dinamiche del lavoro, del commercio e degli scambi, che invece altri imprenditori stanno addirittura anticipando. Allo scopo di condividere e diffondere le strategie che, in questi due mesi di lockdown, hanno consentito a molte aziende di prosperare in maniera etica, nel rispetto delle regole e in piena tutela della salute dei lavoratori, OSM Value, società di consulenza siciliana che da anni si occupa di diffondere i principi dell’etica manageriale tra le imprese del territorio, ha organizzato per giovedì 30 aprile, dalle 15 alle 17, un evento gratuito on line al quale è possibile partecipare iscrivendosi a questo link: MissioneRestart.

“Durante queste due ore di incontro - spiegano Anna Aulico, Marco Merlino e Gaetano Seminara, soci fondatori di OSM Value - parleremo di cosa sarà necessario fare immediatamente in azienda al momento della riapertura, così come condivideremo tutte quelle azioni di messa in sicurezza economiche che vanno dalla gestione del cash flow alla valutazione precisa e puntuale dello stato patrimoniale dell’azienda. Il tutto tenendo sempre la barra sull’etica d’impresa, senza la quale non può esistere alcuna strategia vincente sul lungo periodo. Oggi ancor più di ieri.”

Torna su
PalermoToday è in caricamento