Libera Impresa presenta "Il percorso dei geni"

Liberimpresa ha presentato oggi un progetto anticrisi che mira ad una vera e propria svolta per il commercio nel centro storico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Liberimpresa ha presentato oggi un progetto anticrisi che mira ad una vera e propria svolta per il commercio nel centro storico. Nel corso della conferenza stampa che si è tenuta in piazza San Francesco, nello spiazzo antistante l'Antica Focacceria, il presidente dell'associazione, Giovanni Felice, ha illustrato i punti salienti del progetto "Il percorso dei Geni" e i motivi che hanno spinto decine di comemrcianti a condividere l'idea.

"In un incontro con alcuni operatori del centro storico - spiega Felice - è nata l’idea di lavorare ad un progetto che si riproponesse di curare e suggerire il mix merceologico della zona, programmare e coordinare le attività di marketing, individuare le misure possibili per migliorare il funzionamento complessivo della zona proponendo provvedimenti finalizzati al conseguimento di tale obiettivi (sensi di marcia, zona da destinare a parcheggio, rapporto con i mezzi pubblici …). Di stilare un regolamento di funzionamento della zona commerciale che i commercianti stessi devono sottoscrivere.

Di proporre iniziative mirate a ridurre i costi di gestione a partire dagli affitti. Proporremo al Comune di offrire sgravi fiscali ai proprietari di immobili destinati al commercio che vengono affittati ad “equo Canone”. Proporremo sia ai proprietari immobiliari che al Comune di parametrare gli affitti rispetto all’articolo posto in vendita. Si potrebbero prevedere penalità (aumenti fiscali) per coloro che affittano i negozi a settori merceologici non compatibili o presenti in eccesso (locali notturni nel Centro Storico).

Le condivisione delle analisi precedenti ci ha spinti a lavorare ad un progetto che si tramutasse in fatti operativi. Da qui nasce il “Percorso dei Geni”. Abbiamo individuato l’area delineata dai “Geni di Palermo” che va da “Villa Giulia” a Piazza Garraffello attraverso Piazza Rivoluzione, Palazzo Isnello ed, ai margini, Piazza Pretoria. Questa zona coincide in larga parte con il mercato storico dei “Lattarini”, tocca la parte bassa della Vucciria e zone commerciali legate ai mestieri come via Calderai.

Lunedì mattina il progetto sarà presentato in Comune al sindaco Leoluca Orlando.

Torna su
PalermoToday è in caricamento