Licenziamento per 35 dipendenti ex Spo, Uiltucs: "Trovare soluzione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Scatta il licenziamento per 35 ex dipendenti della Spo, società satellite della Gesip, che avevano vinto le cause ed erano stati reintegrati dall'azienda comunale. Lo rende noto la Uiltucs Sicilia guidata da Marianna Flauto, che ha chiesto un incontro al sindaco per “verificare se per questi lavoratori, compatibilmente con vincoli finanziari previsti dalle norme, si possano trovare soluzioni a salvaguardia dei livelli occupazionali”.

La Spo era una società satellite della Gesip che gestiva servizi amministrativi ed è fallita. "Per 35 lavoratori che avevano vinto le cause e avevano ottenuto il riconoscimento al reintegro - spiega il sindacato - è scattato il licenziamento collettivo. In attesa che si concluda la fase sindacale, è stato chiesto un incontro al sindaco per provare a salvaguardare questo personale".

Torna su
PalermoToday è in caricamento