menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dall'Anas un piano di interventi per le strade statali: 4 bandi per oltre 3 milioni

Si tratta di lavori di ripristino dei danni causati da incidenti ed emergenze, in tutta la Sicilia occidentale

L'Anas ha pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale quattro bandi di gara per lavori di manutenzione ordinaria annuale, per il ripristino dei danni causati da incidenti ed emergenze, lungo le strade statali della Sicilia Occidentale. I lavori, finanziati con risorse di Anas, prevedono un investimento complessivo di circa 3 milioni e 400 mila euro.
 
La prima gara, per un importo di oltre 900 mila euro, interessa le strade statali, ricadenti nelle province di Palermo, Agrigento, Trapani, Messina ed Enna, 113 “Settentrionale Sicula”, dal km 125,000 al km 309,800, 117 “Centrale Sicula”, dal km 0,000 al km 45,000, 120 “Dell’Etna e delle Madonie”, dal km 0,000 al km 156,500, 186 “Di Monreale”, 286 “Di Castelbuono”, 624 “Palermo Sciacca”, 643 “Di Polizzi”. Le offerte vanno inviate entro le 10 di martedì 14 marzo 2017.
 
La seconda gara, per un importo di oltre 800 mila euro, riguarda le seguenti strade statali, ricadenti nelle province di Palermo, Agrigento e Caltanissetta, 118 “Corleonese Agrigentina”, dal km 0,000 al km 102,414, 121 “Catanese”, dal km 126,000 al km 252,900, 122 bis “Agrigentina”, 188 “Centro Occidentale Sicula”, dal km 104,250 al km 159,600, 188 dir/C “Centro Occidentale Sicula”, 189 “Della Valle del Platani”, dal km 0,000 al km 48,850, 285 “Di Caccamo”. Le offerte vanno inviate entro le 10 di giovedì 16 marzo 2017.
 
La terza gara, per un importo di oltre 800 mila euro, riguarda le strade statali, ricadenti nelle province di Palermo, Agrigento, Caltanissetta ed Enna, 117 “Centrale Sicula”, dal km 48,500 al km 70,150, 117 bis “Centrale Sicula”, dal km 0,000 al km 73,200, 117 ter “Di Nicosia, 121 “Catanese”, dal km 83,000 al km 126,000, 122 “Agrigentina”, dal km 71,300 al km 88,000, 190 “Delle Solfare”, dal km 23,380 al km 66,525, 191 “Di Pietraperzia”, dal km 19,500 al km 50,000, 290 “Di Alimena”, 560 “Di Marcatobianco”, 561 “Pergusina”, 626 “Della Valle del Salso”, 626 dir “Licata Braemi”, 640 dir “Raccordo di Pietraperzia”. Le offerte vanno inviate entro le 10 di martedì 21 marzo 2017.
 
La quarta gara, infine, anch’essa per un importo pari ad oltre 800 mila euro, riguarda le strade statali, in provincia di Palermo, Trapani ed Agrigento, 113 “Settentrionale Sicula”, dal km 309,800 al km 375,300, 115 “Sud Occidentale Sicula”, dal km 3,300 al km 136,450, 115 dir “Sud Occidentale Sicula”, 119 “Di Gibellina”, 119 dir “Asse del Belice”, 187 “Di Castellammare del Golfo”, 188 “Centro Occidentale Sicula”, dal km 5,750 al km 104,250, 188 dir A “Centro Occidentale Sicula”, 386 “Di Ribera”. Le offerte vanno inviate entro le 10 di giovedì 23 marzo 2017.

 
Anas ha aderito al protocollo d’Intesa tra le prefetture della Sicilia del 14 novembre 2016, per garantire il rispetto della legalità nei cantieri. In ragione di tale adesione, costituisce causa di esclusione dalle presenti procedure di gara il mancato rispetto delle prescrizioni contenute nel citato Protocollo. Le offerte vanno inviate a: ANAS S.p.A. – Coordinamento Territoriale Sicilia – U.O. Gare e Appalti - Via Alcide De Gasperi, 247 – 90146 Palermo. I disciplinari, i bandi di gara integrali e la documentazione complementare sono visionabili presso l'unità Gare e Appalti dalle 9:00 alle13:00, dal lunedì al venerdì. I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto attraverso il sito internet aziendale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento