Passante, sciopero dei lavoratori rinviato: operai in presidio davanti alla Prefettura

Lo sciopero era stato proclamato da Feneal, Filca e Fillea in concomitanza con la riunione tra la Sis e i sindacati, fissata per discutere della procedura di licenziamento collettivo dei 260 operai, rinviata al 24 maggio. I sindacati: "Sollecitiamo il Prefetto a intervenire"

Rinviato lo sciopero dei lavoratori Sis previsto per domani. Gli operai del cantiere del passante ferroviario, alle 16, si riuniranno però in presidio davanti alla Prefettura. Lo sciopero era stato proclamato da Feneal, Filca e Fillea in concomitanza con la riunione tra la Sis e i sindacati, convocata per domani negli uffici della direzione territoriale, per discutere della procedura di licenziamento collettivo dei 260 operai. L'incontro è stato rinviato al 24 maggio perchè la Sis ha concordato per domani un incontro con Rfi.

“Sollecitiamo il prefetto De Miro - affermano i sindacati - a convocarci e a intervenire”. I sindacati hanno già annunciato il loro no alla firma di qualsiasi accordo sui licenziamenti “sino a quando non sarà fatta chiarezza”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento