Mercoledì, 22 Settembre 2021
Economia Bolognetta

La rabbia di 71 lavoratori del cantiere Bolognetta-Lercara: "Da febbraio senza soldi"

I sindacati degli edili chiedono un incontro col prefetto. Obiettivo: ottenere il decreto di autorizzazione per la cassa integrazione straordinaria

La protesta di oggi

E' in corso davanti alla Prefettura, in via Cavour, un sit-in di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil Palermo con una rappresentanza dei 71 lavoratori della Bolognetta Scpa. I sindacati degli edili sono in attesa di un incontro col prefetto. Chiedono che venga immediatamente emesso dal ministero dei Lavori pubblici il decreto di autorizzazione per la  cassa integrazione straordinaria e Covid 19.

Dal mese di febbraio del 2019 i lavoratori del cantiere per l'ammodernamento del tratto Bolognetta-Lercara, sulla Palermo Agrigento, sono stati messi in cigs per un anno, a seguito della procedura di concordato presentata dalla Bolognetta scpa. Dal 4 febbraio di quest’anno i lavoratori non hanno più percepito un solo euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rabbia di 71 lavoratori del cantiere Bolognetta-Lercara: "Da febbraio senza soldi"

PalermoToday è in caricamento