Lavoro, delegazione Ugl incontra i vertici del Teatro Biondo

Maggiori investimenti per l'UGL e meno tagli per lo spettacolo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Una delegazione Ugl rappresentata dal segretario provinciale Franco Fasola, dal portavoce Ugl Sicilia, Filippo Virzì, dal segretario Ugl spettacolo, Cristina Enna, dal vicesegretario provinciale Ugl spettacolo, Maurizio Leonardi, ha incontrato il direttore del Teatro Biondo, Roberto Alajmo. “Abbiamo discusso - dichiara Franco Fasola - di organizzazione del lavoro, e della carenza di personale, per cui necessiterebbero nuove assunzioni. Fra le nostre rivendicazioni - aggiunge Fasola - , trova anche collocazione il nuovo contratto ointegrativo, che sia comunque moderno e contestualizzato, che ridia ai lavoratori nuovi strumenti migliorativi, abbiamo anche richiesto la verifica della scadenza delle rsu, in quanto è preciso intendimento della nostra sigla richiederne il rinnovo, avviandone l’iter elettivo”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento