Economia

Case sempre più innovative, startup palermitana in finale al Klimahouse Startup Award

C'è anche una startup palermitana fra le 10 finaliste del Klimahouse Startup Award. E' SbSkin, spin-off accademico dell’Università del capoluogo siciliano, che sviluppa prodotti edilizi innovativi per l’architettura sostenibile. SBskin ha sviluppato e brevettato una serie di configurazioni innovative del vetromattone, al fine di ottimizzarne le prestazioni energetiche tra cui il vetromattone fotovoltaico, integrato con celle solari di terza generazione (DSC), per installazioni esterne (facciate e coperture). 

Le finaliste si sfideranno il 26 e 27 gennaio a Fiera Bolzano nel corso della prima edizione dei Klimahouse Innovation Days. A giudicare una giuria di esperti composta dal metereologo Luca Mercalli, da Timothy O’Connell, Antonio Cianci e molti altri. Le tre migliori startup giudicate live dalla giuria si sfideranno nella finalissima prevista nel pomeriggio del 27 che aggiudicherà il primo premio consistente in un pacchetto di servizi che metta la startup in relazione con le migliori opportunità del mercato: il premio consiste nell’inserimento nel network di Klimahouse attraverso la partecipazione come espositore e relatore (con tutte le spese di viaggio e ospitalità incluse) a Klimahouse 2018, alla partecipazione espositiva e in qualità di relatore alla tappa ComoCasaClima, in un pacchetto visibilità sugli strumenti di comunicazione di Klimahouse 2018 (video, social, pubblicità sul sito e catalogo) e in un Competency Mapping da parte di Idm Alto Adige Südtirol, agenzia altoatesina dell’innovazione. Il montepremi complessivo è di 20.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case sempre più innovative, startup palermitana in finale al Klimahouse Startup Award

PalermoToday è in caricamento