Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Keller, il tribunale di Cagliari salva 170 posti di lavoro a Carini

Decisa la nomina di un commissario che avrà trenta giorni di tempo per valutare se ci sono le condizioni per l'applicazione della Prodi-bis. La soddisfazione del sindaco del capoluogo Orlando: "Adesso però la Regione faccia la sua parte"

Il sindaco Leoluca Orlando ha accolto con soddisfazione la notizia che il tribunale di Cagliari ha deciso per la Keller la nomina di un commissario che avrà trenta giorni di tempo per valutare se ci sono le condizioni per l’applicazione della Prodi-bis.

I giudici della sezione fallimenti del tribunale di Cagliari hanno infatti concesso l'amministrazione straordinaria alla Keller. Al provvedimento sono interessati 170 lavoratori del sito di Carini.

Orlando, che due giorni fa aveva partecipato, assieme all'assessore al Lavoro Giovanna Marano, ad un’assemblea dei lavoratori dello stabilimento palermitano e che questa mattina aveva telefonato al vice ministro allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti per sollecitare la ricerca di una soluzione positiva alla vertenza, osserva: “Si apre oggi una nuova fase in cui la Regione Siciliana e il Ministero allo Sviluppo Economico potranno fare fino in fondo la loro parte per mettere in sicurezza l’attività produttiva e i livelli occupazionali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Keller, il tribunale di Cagliari salva 170 posti di lavoro a Carini

PalermoToday è in caricamento