Sabato, 25 Settembre 2021
Economia

Istituto zootecnico, l'allarme: "Contratto non rinnovato a 18 lavoratori ex Aras"

Resta ancora incerta la situazione per una parte di dipendenti dell'associazione regionale allevatori. I dipendenti della Flai Sicila: "Subito una soluzione, anche per i 39 oggi ancora fuori dal programma"

Resta ancora incerta la situazione dei lavoratori ex Aras (associazione regionale allevatori). Una parte di loro è stata assorbita dall’istituto zootecnico, ma il rinnovo del contratto a tempo determinato è arrivato solo per i 28 addetti ai controlli funzionali, mentre restano fuori i 18 dell’assistenza tecnica.

“Il mancato rinnovo del contratto mentre ancora si sta lavorando per assicurare il rientro ad altri 39 ex dipendenti Aras rimasti fuori dal programma - dicono Tonino Russo, segretario generale Flai, e Roberto Galante, rappresentante aziendale - è una cosa grave, perché semina incertezza e preoccupazione tra tutti i lavoratori oltre a determinare loro gravi problemi in assenza di retribuzione. Chiediamo che la questione sia risolta al più presto, sia per i 18 lavoratori che per gli altri in attesa ancora di risposte”. Sul problema i sindacati hanno già chiesto unitariamente un incontro all’assessore regionale all’agricoltura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituto zootecnico, l'allarme: "Contratto non rinnovato a 18 lavoratori ex Aras"

PalermoToday è in caricamento