Istituto zootecnico, l'allarme: "Contratto non rinnovato a 18 lavoratori ex Aras"

Resta ancora incerta la situazione per una parte di dipendenti dell'associazione regionale allevatori. I dipendenti della Flai Sicila: "Subito una soluzione, anche per i 39 oggi ancora fuori dal programma"

Resta ancora incerta la situazione dei lavoratori ex Aras (associazione regionale allevatori). Una parte di loro è stata assorbita dall’istituto zootecnico, ma il rinnovo del contratto a tempo determinato è arrivato solo per i 28 addetti ai controlli funzionali, mentre restano fuori i 18 dell’assistenza tecnica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il mancato rinnovo del contratto mentre ancora si sta lavorando per assicurare il rientro ad altri 39 ex dipendenti Aras rimasti fuori dal programma - dicono Tonino Russo, segretario generale Flai, e Roberto Galante, rappresentante aziendale - è una cosa grave, perché semina incertezza e preoccupazione tra tutti i lavoratori oltre a determinare loro gravi problemi in assenza di retribuzione. Chiediamo che la questione sia risolta al più presto, sia per i 18 lavoratori che per gli altri in attesa ancora di risposte”. Sul problema i sindacati hanno già chiesto unitariamente un incontro all’assessore regionale all’agricoltura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

Torna su
PalermoToday è in caricamento