Economia

Isola delle Femmine, una nuova Agenzia del Lavoro: “Aiutiamo i giovani”

Grazie all’accreditamento dell’assessorato Regionale al Lavoro potrà accogliere anche i tirocinanti inseriti nel progetto “Garanzia Giovani”. Già 13 i tirocini formativi attivati e ben 41 i colloqui individuali effettuati

Diversi già i percorsi formativi attivati, i giovani inseriti in aziende di tutta la stretta provincia palermitana, così come le imprese che si sono rivolte in cerca di nuovo personale. E’ stata presentata ieri a Isola delle Femmine la nuova Agenzia del Lavoro, la prima nella storia del comune isolano, che grazie all’accreditamento dell’assessorato Regionale al Lavoro potrà accogliere anche i tirocinanti inseriti nel progetto “Garanzia Giovani”.

Alla presenza dei rappresentanti dell’Assessorato, dei Comuni di Palermo e Isola delle Femmine e dei cittadini accorsi, sono state illustrate non solo le tappe dell’attivazione dello Sportello “Lavoro & Impresa”, ma anche il grande bacino di domanda occupazionale. “Lo sportello nasce da un bisogno sociale, da una ricerca di occupazione spasmodica da parte di giovani e meno giovani – ha spiegato l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Isola, Anna Maria Lucido -. L’Agenzia è attiva già dallo scorso 6 agosto e i numeri sono già piuttosto confortanti”.

“Già 13 i tirocini formativi attivati e ben 41 i colloqui individuali effettuati”, come chiarito dal coordinatore dello Sportello, Salvatore Anfuso, testimonianza della vastità del bacino da cui poter attingere. “Riteniamo che la vicenda dell’accreditamento dei tirocini formativi e l’adeguamento del sistema regionale al Sistema Italia, seppur a distanza di qualche anno, sia uno strumento straordinario per l’attivazione piena delle politiche attive – ha commentato Fabio Marino, Capo della Segreteria Tecnica dell’Assessorato Regionale al Lavoro -. Ad oggi siamo la regione d’Italia più performante su Garanzia Giovani. Queste sono le risposte che ci aspettiamo dai nostri partner istituzionali, e dunque dobbiamo elogiare l’iniziativa e la lungimiranza del Comune di Isola delle Femmine, sperando che anche altri enti locali seguano l’esempio”.

Soddisfazione da parte della giunta del comune palermitano, che è riuscita a bruciare i tempi tra l’approvazione in Consiglio Comunale della delibera d’istituzione dell’Agenzia, datata 30 marzo scorso, e l’avvio dei lavori dello Sportello: “Abbiamo pensato fosse importante affrontare il problema della disoccupazione non delegando, ma rimboccandoci le maniche – ha spiegato il sindaco Stefano Bologna - e cercando di aiutare i nostri giovani e quelli dei comuni limitrofi, sin fino a Palermo”.

Tutto questo, nel giorno in cui l’Assessore Regionale al Lavoro, Bruno Caruso, nel comunicare gli sbalorditivi numeri del progetto Garanzia Giovani in Sicilia (40 mila tirocini attivati, con il 20% di assunzioni) ne ha annunciato la proroga.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola delle Femmine, una nuova Agenzia del Lavoro: “Aiutiamo i giovani”

PalermoToday è in caricamento