Economia

Siciliani di successo alla conquista di Milano

L’obiettivo è quello di intraprendere il percorso di intenazionalizzazione del marchio e diffondere la cultura artigianale regionale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

In un periodo in cui la crisi economica nazionale minaccia qualsiasi settore imprenditoriale, un gruppo di professionisti siciliani, coordinati dall’architetto palermitano Ino Piazza, punta al successo nella capitale del business e del design, Milano. L’obiettivo è quello di intraprendere il percorso di intenazionalizzazione del marchio e diffondere la cultura artigianale regionale. In questo contesto si è inserita l’inaugurazione di una nuova sede dello studio di architettura e design di Ino Piazza a Milano. A rendere l’iniziativa interessante e senza precedenti è stata la creazione di una patnership tra il gruppo di progettisti di Ino piazza e le aziende manufatturiere e artigianali, tra le eccellenze siciliane, riunite sotto il marchio UNOsystem.

Una Sicilia intraprendente, che guarda al futuro e che cerca di affascinare Milano a partire da un vernissage con elaborato e raffinato aperitivo di piatti tipici della cucina mediterranea. Caponata, sfincione, origano, pane e olio, panelle e tante altre prelibatezze siciliane per inaugurare la nuova sede showroom nel cuore di Milano (Via Spontini, 9), in presenza di noti imprenditori e figure intellettuali. Un motore forte, dinamico e creativo, quello nato mediante questa collaborazione con energetico spirito di iniziativa.  L’esclusività del gruppo di Ino, che si traduce in composizioni fluide e dinamiche e guarda “lo spazio del progetto, come trascendente citazione di quello naturale”, vede l’intensa e attiva collaborazione di UNOsystem, un gruppo di aziende rappresentanti, ciascuna nella specifica tipologia, l'eccellenza siciliana nel panorama dell'architettural design. Le aziende selezionate coniugano ai massimi livelli l'evoluzione tecnologica attraverso l'uso di macchinari all'avanguardia e la sensibile manualità artigiana che affonda le radici nella tradizione storica regionale.

L'architetto, fermo sostenitore del buon "lavoro di squadra", si avvale della collaborazione di un'équipe multi-disciplinare, composta da professionisti dalle competenze specifiche, che garantisce la realizzazione di architetture esclusive. Al suo fianco la fedele e giovane architetto Carla Venezia e lo storico modellista Vincenzo De Luca, insieme ad un team altamente qualificato. Recente collaborazione è stata registrata anche con l’architetto Francesco Macaluso, dalle consolidate esperienze lavorative nel mondo orientale.

Tra le aziende costituenti il gruppo Unosystem, che si sono cimentante nell’ardua impresa di diffusione delle proprie competenze, spiccano: “Fogazza”, specialista di pavimenti in cemento colorato, “Visual impact”, in grado di trasformare materiali finiti, “Lattonerie siciliane”, per la produzione e lavorazione di metalli, “Camarda e Ferrantelli”, per lavorazione del legno e derivati, “Eco bulding”, per le finiture architettoniche, “Ducale marmi e margraf”, per l’estrazione e lavorazione di pietre naturali ed infine “Vitral”, per la lavorazione del vetro.
 
Alla domanda –che cosa rappresenta per te il design?-  il noto architetto ci risponde che “Design è, secondo noi, dar vita a sculture evocative, forme interattive che sappiano coniugare funzione ed emozione. La ricerca e lo sviluppo, la cura del dettaglio, l'attenzione ai materiali diventano per noi elementi imprescindibili del processo di realizzazione di ogni singolo oggetto”. Tra le ristrutturazioni di residenze dall'elevato valore creativo, si distingue villa Aquilani realizzata a Viterbo. Lo showroom Nortstar, realizzato a Milano nel 2010 per Geox, annovera in tal senso numerose pubblicazioni e apprezzamenti della critica del settore.

Recentemente lo Studio si è aperto verso il mercato internazionale ottenendo sin da subito grandi risultati e importanti riconoscimenti. Nel 2010 si classifica al quarto posto al concorso internazionale indetto dall'Ente porto di Palermo per la riqualificazione delle gru scaricatori di porto. Nel 2011 vince il concorso internazionale per la realizzazione della sede della Amg energia di Palermo. Nel 2012 il progetto per la Tunisia di una Torre adibita a centro direzionale incarna pienamente il know-how del gruppo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siciliani di successo alla conquista di Milano

PalermoToday è in caricamento