Economia

Da Palermo all'Olimpo del commercio, Giglio e Scalia fra le mille imprese che crescono più velocemente

Le due realtà sono state inserite nella classifica del Financial Times dedicata alle società che sono cresciute di più in Europa nel triennio 2014-2017

L'esterno di uno dei punti vendita Giglio

Conquistano la ribalta internazionale le imprese palermitane Giglio e Scalia, inserite nella classifica del Financial Times dedicata alle società che sono cresciute di più in Europa nel triennio 2014-2017. Entrambe leader nell'e-commerce, Giglio.com con i suoi abiti e i suoi accessori si colloca alla posizione 461 ed è in classifica per il terzo anno consecutivo. Scalia.com, leader nella vendita di pelletteria, si ferma alla posizione 620.

L'azienda Giglio è nata a cavallo tra le due guerre come una piccola bottega di tessuti e corredi. Oggi conta un centinaio di collaboratori divisi tra addetti alle vendite, arrivo merci, logistica, uffici amministrativi, uffici commerciali, e area e-commerce.

La storia del gruppo Scalia risale invece al 1886, quando Carmelo Scalia inaugurò la prima fabbrica di calzature per bambino. Nel 1890 la produzione cominciò a spostarsi anche al mondo della pelletteria, settore destinato a diventare il cuore dell’azienda. Oggi l'azienda ha cinque punti vendita a Palermo e uno ad Agrigento a cui si aggiunge l’e-commerce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Palermo all'Olimpo del commercio, Giglio e Scalia fra le mille imprese che crescono più velocemente

PalermoToday è in caricamento