I librai di Confcommercio rinnovano il direttivo: Macaione nuovo presidente

Succede a Francesco Flaccovio. I nuovi componenti del direttivo sono Rosario Lombardo, Guglielmo Frenna, Benedetto Mandalà e Francesco Scalisi

Nicola Macaione

È stato rinnovato il Consiglio direttivo di Ali Confcommercio Palermo, l’associazione dei librai che ha visto la elezione di Nicola Macaione come presidente. I nuovi componenti del direttivo sono Rosario Lombardo, Guglielmo Frenna, Benedetto Mandalà e Francesco Scalisi. Macaione succede a Francesco Flaccovio. 

“Un grande onore - ha detto Macaione dopo l’elezione - anche perchè si percepisce la voglia di fare squadra. Il primo obiettivo di Ali Palermo sarà quello di coinvolgere il maggior numero di librerie della città e della provincia per rappresentare al meglio un settore commerciale che svolge un ruolo fondamentale per la diffusione della cultura ed un punto di riferimento per molti studenti che si rivolgono alle librerie con fiducia, grazie alla professionalità e alla passione di chi si impegna ogni giorno, nonostante le gravi difficoltà di questo momento, a migliorare il servizio per soddisfare ogni richiesta. Le iniziative sul tavolo sono tante, a cominciare dalla imminente campagna scolastica, condizionata dall’emergenza Covid, con la verifica di emissione delle cedole, dei buoni scuola media e dei problemi legati alla distribuzione editoriale scolastica. Vogliamo anche interagire con altri settori della cultura palermitana grazie a sinergie che possono portare sviluppi interessanti per la rinascita di un settore che ha sempre trascinato la città”.

“Ali Palermo - ha commentato la presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio - rappresenterà una parte importante del mondo della cultura palermitana e delle sue tradizioni e saprà dare una prospettiva autorevole a quella che definiamo economia della cultura, della bellezza e dei saperi. Quello del libraio è uno dei mestieri che più di tanti altri sviluppa la necessità di un rapporto di fiducia con i clienti che chiedono consigli, che si fidano dei professionisti per le loro scelte, che amplificano l’importanza del sostegno dei “negozi di vicinato” per una vendita assistita, che presuppone un senso di comunità e di socialità. In un momento in cui si sta sviluppando il digitale e la vendita online, le librerie conservano intatto il fascino del contatto fisico con i libri, dell’odore della carta, restituendo ai consumatori un’emozione che non tramonta mai. L’entusiasmo con cui riparte Ali Palermo è certamente una bella notizia per Palermo e provincia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’elezione di Macaione e del nuovo direttivo è stata salutata con favore dal presidente nazionale di Ali, Paolo Ambrosini, che ha garantito il massimo sostegno, sottolineando come “da una crisi senza precedenti, possono scaturire nuove opportunità attraverso un lavoro di squadra”. Un messaggio di buon lavoro e di sostegno organizzativo è giunto a Macaione anche dalla coordinatrice regionale, Anna Cavallotto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento