Nuova proprietà per Villa Igiea, Excelsior e Grand Hotel delle Palme, la Cisl: "Vigileremo"

Tutte le strutture sono attualmente in capo alla società Acqua Marcia Turismo, in concordato preventivo. Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia: "Si garantisca il mantenimento occupazionale e redditizio di tutti i lavoratori impegnati nei tre alberghi"

Grand Hotel Villa Igiea

Cambio di passo per tre degli hotel più importanti della città. La cisl ha reso noto che ieri "sono pervenute le comunicazioni di apertura delle procedure di cessione del Mercure Excelsior, aggiudicato alla Luxury Private Properties, del Grand Hotel delle Palme 'pre aggiudicato' alla società Argonauti srl e del Grand Hotel Villa Igiea 'pre aggiudicato' alla Rocco Forte & family". Tutte le strutture sono oggi in capo alla società Acqua Marcia Turismo in concordato preventivo.

Abbiamo già formulato richiesta di incontro per esperire l'esame congiunto - afferma Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia - e attendiamo la data affinché si possano espletare le procedure per garantire il mantenimento occupazionale e redditizio di tutti i lavoratori impegnati nei tre alberghi. Attenzioneremo ogni dettaglio a partire dal piano industriale futuro affinchè le tre strutture ricettive, di grande importanza per valore storico e patrimonio culturale, possano essere rilanciate in modo da essere punto di riferimento del turismo di elite per il settore. Negli ultimi anni, i lavoratori e la società hanno mantenuto attive le strutture, anche se faticosamente, grazie ad enormi sacrifici anche rispetto agli istituti pregressi. Auspichiamo che i nuovi piani industriali abbiano una forte caratterizzazione di politiche di destagionalizzazione - conclude la Calabrò - volano non solo per l'incremento del turismo,ma anche per lo sviluppo del commercio e dei servizi”.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Cambi e passaggi continui...

Notizie di oggi

  • Mafia

    La riunione tra i capi nella casa segreta di Baida: "Tavola piena di dolci, mancava solo un boss..."

  • Mafia

    Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Cronaca

    Vittorio Teresi, pm della Trattativa: "Aprire gli archivi e buttare fuori tutti i segreti"

  • Politica

    Rimpasto di Giunta, tempi più lunghi: Orlando tira il freno a mano e mischia le carte

I più letti della settimana

  • Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, auto contro scooter: morto sedicenne

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • Suicidio in zona viale Lazio, si lancia dal quinto piano e muore

  • Inseguimento da film, furgone contromano in viale Regione si scontra con la polizia: 4 feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento