rotate-mobile
Economia Politeama / Via Roma, 398

Hotel delle Palme, accordo sui pagamenti del Tfr: "Revocato il sit in di protesta"

La soddisfazione di Fillea e Filca soddisfatti: "Siamo stati convocati dall'azienda, che ha recepito le nostre richieste. Si provvederà subito al pagamento del 50% della rata di dicembre ed entro una settimana al saldo per tutti"

Le organizzazioni sindacali degli edili revocano il sit in di domani (mercoledì) davanti all'Hotel delle Palme, indetto per chiedere i pagamenti di Tfr e stipendi agli 80 edili licenziati. "Siamo stati convocati dall'azienda, che ha recepito le nostre richieste  – dichiarano Vincenzo Di Vita, segretario Fillea Cgil Palermo e Lorenzo Scalia della Filca Cisl Palermo Trapani -. Abbiamo revocato la manifestazione e sospeso ogni azione di protesta perché l'azienda ha accettato il confronto e, accogliendo  la proposta delle organizzazioni sindacali, ha comunicato che provvederà subito al pagamento del 50% della rata di Tfr di dicembre ed entro una settimana al saldo di dicembre per tutti. Ai 7 lavoratori licenziati a ottobre, sarà versata la rata integrale di dicembre, che per loro è la prima".

La seconda rata di Tfr, che scadeva a gennaio, sarà corrisposta entro la prima settimana di marzo. “Siamo contenti del risultato ottenuto con la società Mare Resort, che evita il proseguimento di ulteriori azioni sindacali e vertenziali - concludono Di Vita e Scalia - e ci auguriamo che l'azienda, con la ripresa del settore edile e del turismo, continui a mantenere gli impegni presi per i pagamenti dei lavoratori e per nuove prospettive occupazionali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hotel delle Palme, accordo sui pagamenti del Tfr: "Revocato il sit in di protesta"

PalermoToday è in caricamento