Martedì, 27 Luglio 2021
Economia

Lavoratori pulizie del Giornale di Sicilia: "Niente stipendi, scatta sciopero"

I dipendenti della ditta Ipa incroceranno le braccia il 5 febbraio. La Fisascat: "Si tratta per la maggior parte dei casi di lavoratori mono reddito e mamme il cui compenso di poche centinaia di euro spesso rappresenta l'unica entrata per la famiglia"

Incroceranno le braccia giorno 5 febbraio le lavoratrici ed i lavoratori della ditta Ipa che svolgono servizio di pulizia presso il Giornale di Sicilia di Palermo. "Già da diversi mesi si sono registrati seri ritardi nel pagamento degli stupendi - spiega Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Cisl Palermo Trapani - ad oggi i lavoratori devono ricevere ancora la tredicesima mensilità e lo stipendio di dicembre. Sono per la maggior parte lavoratori mono reddito e mamme il cui compenso di poche centinaia di euro spesso rappresenta l'unica entrata per la famiglia. Auspichiamo - è la conclusione - una risoluzione a breve termine che permetta la risoluzione positiva della questione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori pulizie del Giornale di Sicilia: "Niente stipendi, scatta sciopero"

PalermoToday è in caricamento