Al via Travelexpo, la Fiera per due giorni centro del Turismo siciliano

Domanda e offerta si incontrano e sarà possibile scoprire le novità della prossima stagione turistica, contenute nei cataloghi che gli espositori presenteranno in anteprima. Proclamati "i magnifici sette del turismo siciliano"

La presentazione di TravelExpo

Taglio del nastro, alla Fiera del Mediterraneo, della diciannovesima edizione di Travelexpo, promossa a Borsa globale del turismo. Se lo scorso anno fu una giovane studentessa dell’Istituto Tecnico per il Turismo Marco Polo che compiva 18 anni il giorno dell’inaugurazione di Travelexpo a tagliare il nastro, questa volta saranno imprenditori e amministratori pubblici protagonisti dei territori e delle imprese, proclamati “i magnifici sette del turismo siciliano” (Leoluca Orlando; Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo; Francesco Italia, assessore al Turismo del Comune di Siracusa; Antonio Mangia, presidente di Aeroviaggi e imprenditore alberghiero; Florinda e Andrea Bartoli, ispiratori e fondatori della Farm Cultural Park di Favara; Giuseppe Cassarà, presidente della Coretur e imprenditore alberghiero), a brindare all’edizione numero 19.

Travelexpo si conferma infatti una grande Piazza Affari dove domanda e offerta si incontrano, dove è possibile scoprire le novità della prossima stagione turistica contenute nei cataloghi che gli espositori presentano in anteprima. Complessivamente sono 60 gli operatori presenti: 21 tour operator (AVtour by Age Viaggi, Boscolo, Esseci tour, Futura Vacanze, Grimaldi Lines, Guiness Travel, Hakuna Travel, I Grandi Viaggi, I Viaggi del Turchese, Isola Azzurra Viaggi, Jumbobeds, Land Tour, Ma.Po Travel, Mediviaggi-Medinet, Nicolaus-Raro, Oasi & Dune, Panorama Turismo, Promozione Vacanze, Top Viaggi, Viaggiamo Insieme, Volonline T.O.); 12 vettori (Air Malta, Aliblue Malta, Caronte&Tourist, Grandi Navi Veloci, Hertz, Meridiana, Sais Trasporti, Siremar, TTTLines, Trenitalia, Tunisair, Volotea); 3 OLTA (Albatravel  Messina, Hotelston.com, Venere.com); 3 hotel (Four Points by Sheraton Catania, Hotel Villaggio Punta Spalmatore, Saracen Resort Beach&Congress Hotel); 2 compagnie di assicurazioni (Allianz Global Assistance, B&T Insurance); 10 società di servizi (American Express, Gadjek, Ges.A.P.- Aeroporto di Palermo, Alcantara in Quad, Scalia roup, Siap-software per il turismo, Sanlorenzo Mercato, Teatro Jolly, Tessitore Ricami,  Università degli Studi di Palermo); 5 associazioni/consorzi (Commerciali Turismo Italia, Palermo Costa Normanna, Levico Holidays, SKAL Palermo, Skirama Dolomiti); 3 enti (Comune di Palermo, Regione Siciliana – assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, Sviluppo Umbria); 1 parco di divertimento (Gardaland Resort). Da sottolineare la presenza della Regione Umbria che ha accolto l’invito di Travelexpo e sarà presente per la prima volta a Palermo per presentare agli agenti di viaggio siciliani le bellezze della destinazione Umbria e contrastare così i danni d’immagine a seguito del sisma che lo scorso anno ha colpito alcuni dei suoi centri minori.

Quest’anno, poi, alla tradizionale area dedicata all’outgoing, c’è un analogo spazio riservato all’incoming siciliano. Merito della ferma volontà dell’assessorato regionale al Turismo, che ha inserito Travelexpo nel piano strategico e ha quindi promosso il Buy Sicily, a cui partecipano più di venti buyer italiani ed esteri provenienti da quelle destinazioni che possono vantare collegamenti diretti con la Sicilia. 

Protagonisti indiscussi di Travelexpo restano gli agenti di viaggio, una categoria professionale che si vuole continuare a valorizzare nonostante negli ultimi anni sia stata minacciata dalla grande diffusione del web e da fenomeni di abusivismo dilaganti. Lo stesso obiettivo che ha l’iniziativa “Agenzie di viaggio a porte aperte”. Domenica 14 maggio le agenzie siciliane aprono le porte in un giorno di festa per illustrare in modo più rilassato le opportunità di viaggi e vacanze ed offrire una consulenza qualificata, arricchita da benefit, promozioni mirate e offerte dedicate al cliente/consumatore. Su questa stessa scia si colloca la “Settimana dell’ospitalità turistica”, che verrà lanciata e presentata agli operatori turistici proprio in occasione di Travelexpo. La manifestazione si svolgerà in una settimana compresa tra il 23 ottobre e il 3 dicembre, durante la quale le associazioni di categoria e gli operatori turistici offriranno benefit e promozioni ad hoc trasformando così il turista che visita Palermo e la Sicilia tutta in “Special Guest”.

“Con questa operazione – sottolinea Toti Piscopo, amministratore della Logos srl Comunicazione ed immagine, che organizza Travelexpo – diamo al mercato turistico un valore aggiunto rispetto a quello che già offre la nostra Isola. E per incoraggiare le vendite in agenzia, domenica 14 maggio, riproponiamo in Sicilia ‘Agenzie di viaggio a porte aperte’, ma non si esclude che l’iniziativa già dal 2018 possa essere estesa a tutto il territorio nazionale”. Inoltre, nell’ambito del programma di ammodernamento del Padiglione 20, la Logos Comunicazione e Immagine si è impegnata a rendere più accessibile la struttura. D’intesa con il Comune di Palermo, ha realizzato una rampa per i disabili in uno degli ingressi del padiglione oltre che la copertura per l’accesso ai servizi igienici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento