rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Economia Termini Imerese

Fiat di Termini Imerese, Marano: “Governo trovi soluzione credibile”

Il candidato di Rivoluzione civile: "L'azienda non ha fatto nessun piano strutturale e nessun investimento e nella vicenda la Regione è stata completamente assente. Chiediamo all'esecutivo un incontro"

"La situazione dello stabilimento Fiat di Termini Imerese è gravissima. Duemila lavoratori rischiano il licenziamento collettivo entro la fine dell'anno. L'azienda non ha fatto nessun piano strutturale e nessun investimento, per impedire la chiusura dello stabilimento". Lo dice Giovanna Marano, candidato di Rivoluzione civile.

"Nella vicenda, inoltre - conclude - la Regione è stata completamente assente. Chiediamo al governo di convocare immediatamente un tavolo con tutte le parti al fine di trovare una soluzione credibile". (Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat di Termini Imerese, Marano: “Governo trovi soluzione credibile”

PalermoToday è in caricamento