Ferragosto, Confesercenti: "In città pochi bus e sporcizia"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il ponte del Ferragosto può rappresentare una boccata d'ossigeno per Palermo dal punto di vista turistico e quindi commerciale. Quello che più ci preoccupa, però, sono i servizi come la pulizia delle strade, il diserbo, la cura del verde, lo spazzamento, il trasporto pubblico che già lasciano a desiderare ma che, proprio nei giorni a ridosso della festa, subiscono ulteriori peggioramenti. Il Comune predisponga un piano urgente per limitare al massimo i disagi e accogliere nel migliore dei modi i tanti turisti che verranno a Palermo per il Ferragosto". Lo afferma Mario Attinasi, presidente di Confesercenti Palermo.

Torna su
PalermoToday è in caricamento