Federmoda Confcommerio: Patrizia Di Dio confermata alla presidenza

Eletti vice presidenti Salvo Zambito, Daniela Cocco e Massimo Angelo Cataldo; del consiglio direttivo fanno parte inoltre i consiglieri Marco Inzerillo, Fausto Caramazza, Marco Miceli, Antonino Provito e Fabio Torregrossa

Da sinistra: Fausto Caramazza, Marco Inzerillo, Antonino Provito, Daniela Cocco, Renato Borghi, Patrizia Di Dio, Salvo Zambito, Massimo Cataldo, Faio Torregrossa e Marco Miceli

Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, imprenditrice nel settore della moda, nel corso dell’assemblea che si è svolta in mattinata, alla presenza del vicepresidente nazionale di Confcommercio Imprese per l’Italia e presidente nazionale di Federmoda Renato Borghi, è stata riconfermata alla guida di Federmoda Palermo, l’associazione di categoria che riunisce i settori abbigliamento, accessori, pelletterie, calzature e tessile per la casa. Eletti vice presidenti Salvo Zambito, Daniela Cocco e Massimo Angelo Cataldo; del consiglio direttivo fanno parte inoltre i consiglieri Marco Inzerillo, Fausto Caramazza, Marco Miceli, Antonino Provito e Fabio Torregrossa.

“Ringrazio i colleghi che mi hanno voluto rinnovare la fiducia alla guida di Federmoda Palermo – ha detto Patrizia Di Dio – è stata una importante occasione per confrontarci con il presidente Borghi rispetto alle problematiche che interessano il nostro settore in tutta Italia come aperture nei festivi, saldi, vendite promozionali, contraffazione, abusivismo, vendite on line e altro ancora - ma anche un momento di riflessione su come si evolverà il mercato della moda nel prossimo futuro che oggi è alla ricerca di un equilibrio fra tradizione e innovazione tecnologica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento