rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Via Cusmano / Libertà / Via Giacomo Cusmano

Prima ex Fabbrica della luce, poi sede di Banca Nuova: ora l'immobile cambia di nuovo proprietà

Venduto il complesso composto da 8 corpi di fabbrica dichiarato di recente bene di interesse culturale. Ai primi del Novecento fu centrale elettrica dell'Enel, fino a qualche anno fa ha ospitato l'istituto di credito

Da "Fabbrica della luce" dell'Enel all'inizio del Novecento a sede di Banca Nuova fino a qualche anno fa, prima che l'istituto di credito, controllato dalla Banca Popolare di Vicenza, andata in liquidazione coatta nel 2017, venisse incorporato da Intesa Sanpaolo. Oggi cambia di nuovo proprietario l'immobile di via Giacomo Cusmano 46. Aquileia Capital Services, società di Bain Capital Credit specializzata nella gestione del credito con sottostante immobiliare e con una forte expertise nel Real Estate, ha infatti annunciato la vendita, a un investitore privato, dello storico complesso. "Aquileia Capital Services in una nota in cui annuncia la vendita fa sapere di aver "agito in qualità di asset manager di Immobiliare Stampa SpA, società rilevata da Bain Capital Credit a fine 2019, a seguito della liquidazione della Banca Popolare di Vicenza".

Circa un secolo fa, il complesso, progettato dall’architetto Salvatore Li Volsi Palmigiano nel 1912 e nato in un quartiere in pieno sviluppo industriale, era denominato "Fabbrica della luce", poiché fungeva da centrale elettrica di Enel, rimasta in funzione fino al secondo dopoguerra. L’ex complesso industriale, con i suoi decori ed elementi liberty è stato ristrutturato integralmente nel 2011, dopo anni di abbandono, proprio quando si insediò Banca Nuova. Il sito è stato recentemente dichiarato bene di interesse culturale con un decreto firmato dal dirigente generale del Dipartimento regionale ai Beni Culturali, Calogero Franco Fazio, in quanto "pregevole esempio di architettura industriale novecentesca legato alla storia della città". L'immobile è attualmente composto da 8 corpi di fabbrica, oltre a un’area esterna e a una zona riservata ai parcheggi, per un totale di circa 6.400mq.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima ex Fabbrica della luce, poi sede di Banca Nuova: ora l'immobile cambia di nuovo proprietà

PalermoToday è in caricamento