menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Castelbuono, la folla a uno dei concerti dell'Ypsigrock

Castelbuono, la folla a uno dei concerti dell'Ypsigrock

Grandi eventi, escluso l’Ypsigrock: M5S contro l'assessorato al Turismo

Il festival internazionale di Castelbuono non accederà ai finanziamenti. Niente da fare anche per il giro podistico. Gli organizzatori: "L'amore per la nostra terra ci spingerà a fare di più". Tagli anche per il The Brass Group

Nonostante le centinaia di concerti organizzati negli anni, coinvolgendo ogni estate artisti di fama internazionale, l'Ypsigrock è stato escluso dall’assessorato regionale al Turismo dalla lista dei Grandi eventi. Mentre la parlamentare grillina Claudia La Rocca parla di incoerenza, gli organizzatori l’hanno presa con più "filosofia". "Le ragioni di tali scelte possono sembrare incomprensibili, tuttavia a noi - scrivono sulla pagina Facebook del festival - è chiaro l’amore indiscusso per la nostra terra e quanto esso ci spingerà a fare sempre di più, per la Sicilia e tutti noi".

Uno dei festival più importanti d’Europa nel settore non è riuscito a raggiungere il punteggio necessario per accedere al finanziamento. Sulla vicenda è intervenuta la deputata del Movimento 5 Stelle che ha deciso di portare il caso all’Ars e interrogare l’assessorato di competenza per fare chiarezza. "Chi vive il territorio, e ormai buona parte dei siciliani - dichiara La Rocca - conosce l'importanza e il valore di questa manifestazione, capace di mobilitare persone da tutta Italia e dall’intero continente verso il paesino madonita".

La Cinquestelle va avanti e rincara la dose: "Il mancato inserimento nell’elenco risulta fortemente incoerente con gli obiettivi previsti e la visione strategica dello stesso assessorato. Un altro paradosso per un governo che va avanti a strafalcioni. Già qualche mese fa - conclude la parlamentare - avevo fatto presente le stranezze all'interno dell'elenco delle iniziative direttamente promosse dell'assessorato al Turismo". La deputata aveva avanzato richieste di accesso agli atti e denunciato quelli che aveva rinominato "grandi enigmi". Dall’elenco risulta escluso anche il giro podistico di Castelbuono, fondato nel 1912 al quale hanno preso parte alcuni dei migliori atleti mondiali.

Tra le realtà che dovranno fare i conti con i tagli anche il The Brass Group. "Il voto con cui l'Assemblea regionale siciliana ha tagliato i fondi destinati è certamente un grave colpo, a danno di una istituzione artistica e culturale riconosciuta ed apprezzata nel panorama nazionale ed internazionale". A dichiararlo il sindaco Leoluca Orlando la bocciatura votata a Palazzo dei Normani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento