Economia

Dati da brividi: il 63% dei giovani disoccupati palermitani è laureato

Si tratta di uno dei dati che sono contenuti nel prossimo rapporto sull'economia della città. Nasce un tavolo permanente per lo sviluppo dello spirito imprenditoriale giovanile. Obiettivo: incrementare le opportunità di inserimento nel mondo del lavoro

Il dato reso noto da Roberto Helg, presidente della Camera di Commercio, è inquietante. Il 63,4% dei giovani disoccupati di Palermo è laureato. Si tratta di uno dei dati che sono contenuti nel prossimo rapporto sull'economia della città, che sarà presentato lunedì prossimo dalla Camera di Commercio e redatto dall'Istituto Tagliacarne.

Helg ieri ha illustrato un protocollo di intesa tra Università di Palermo, Consorzio Arca, Camera di Commercio e Unicredit per creare un tavolo permanente per lo sviluppo dello spirito imprenditoriale giovanile. "Il nostro dovere nei confronti dei giovani a questo punto aumenta in modo spropositato - ha spiegato il presidente della Camera di Commercio, Helg -. Il compito che ci stiamo dando con questa iniziativa è permettere ai giovani di diventare non imprenditori ma imprenditori di successo".

Il tavolo avrà sede nei locali del dipartimento Scienze economiche, aziendali e statistiche dell'Università. Attraverso l'avvio di un'attività imprenditoriale i giovani siciliani potranno accrescere la loro cultura d’impresa. L'obiettivo sarà quello di incrementare le opportunità di inserimento nel mondo del lavoro, creando attività di ricerca, di formazione e orientamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dati da brividi: il 63% dei giovani disoccupati palermitani è laureato

PalermoToday è in caricamento