rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Economia Carini

Prodotti green e 42 assunzioni, ecco Decathlon a Carini: "Ma presto apriremo due store a Palermo"

A 2 giorni dall'apertura all'interno del centro commerciale Poseidon, la multinazionale ha presentato alla stampa i nuovi locali da tremila metri quadrati. I clienti avranno anche la possibilità di riparare o noleggiare le attrezzature, ma anche di disfarsi di quelle vecchie

Cinquantasei dipendenti, di cui 42 neo assunti selezionati dal territorio locale. La metà sono donne e tutti hanno un'età compresa tra 22 anni e 37 anni. Sono questi alcuni dei numeri più significativi del punto vendita Decathlon che dopodomani (30 giugno) aprirà all’interno del centro commerciale Poseidon di Carini. Il settimo store del brand è stato presentato questa mattina alla stampa. Ma la multinazionale francese è già pronta a rilanciare: si sta lavorando infatti ad altre aperture a Palermo, una in centro e l’altra nella zona di Brancaccio. I locali ancora non sono stati trovati ma Decathlon non fa mistero di avere avviato delle trattative. “Ci piacerebbe essere presenti nella zona del Forum - annuncia Giancarlo Guzzi, responsabile sviluppo  - ma stiamo vagliando anche altre possibilità. Il punto vendita sarà un negozio standard come quello che abbiamo presentato oggi mentre in centro continuiamo di aprire un negozio con dimensioni inferiori, tra i 300 e i mille metri quadrati, dove palermitani e turisti potranno trovare una selezione dei nostri prodotti”.

Decathlon apre a Carini, le prime immagini dello store

A Carini sono ben tremila quadrati a disposizione dei clienti, che oltre ad acquistare i prodotti a marchio decathlon possono noleggiare o riparare attrezzature sportive, oltre a venderle dando agli oggetti di cui vogliono disfarsi una seconda vita. Il brand infatti ha tra le sue mission quello di essere utile alle persone e al pianeta. “Una parte dei nostri prodotti - spiega Antonio Castelluccio, direttore del punto vendita - sono creati utilizzando materiali riciclati. Contiamo entro in 2026 di arrivare al 100% di merce eco-ideata, al 100% di prodotti riparati e di utilizzare al 100% energia proveniente da fonte rinnovabile”.

Intanto Decathlon non vede l’ora di alzare la saracinesca. Entusiasmo anche da parte del sindaco di Carini Giovì Monteleone. “Non ci siamo lasciati sfuggire questa opportunità - afferma Monteleone - perché l’apertura nel nostro territorio significa lavoro e quindi ricchezza. Carini è il centro del Palermitano che cresce demograficamente più velocemente e il brand ci ha scelti anche per questo. L’utenza c’è e nel territorio cresce anche l’interesse per le attività sportive. Sono bastati pochi incontri con l’azienda - conclude il primo cittadino - per far diventare una possibilità realtà. Auguri a tutto lo staff".

“In una società in cui le abitudini quotidiane, scolastiche e lavorative richiedono sempre meno movimento, lo sport diventa ancora più importante - chiosa Cristiano Riccardi, Area Manager di Decathlon Italia – Palermo rappresenta un territorio molto ricco dal punto di vista delle occasioni per praticare sport: dalle attività acquatiche a quelle più legate all’outdoor, il contesto naturale offre molteplici scenari. Siamo fieri di aggiungere ai 6 negozi già aperti sull’Isola questo nuovo punto di incontro per sportivi e sportive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti green e 42 assunzioni, ecco Decathlon a Carini: "Ma presto apriremo due store a Palermo"

PalermoToday è in caricamento