menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La missione coreana a Palermo

La missione coreana a Palermo

Coreani in missione a Palermo: "Investire in strutture turistiche"

L'ambasciatore Yong Joon Lee ha incontrato il governatore Rosario Crocetta: "Presto collegamento aereo diretto con Seul"

Palermo e Seul a braccetto tra turismo e cibo. Accordi commerciali, partnership e intese per rilanciare il rapporto tra Corea e Italia. Dopo il presidente della Regione Rosario Crocetta, anche Leoluca Orlando ha incontrato l'ambasciatore coreano Yong Joon Lee, in missione in Sicilia per la seconda volta, dopo la visita avvenuta a settembre scorso, con una delegazione composta dai titolari delle cinque più importanti agenzie di viaggio coreane e delle due principali compagnie aeree. La delegazione ha mostrato un grande interesse per la Sicilia, con particolare riferimento al turismo e ai prodotti agroalimentari.

L'intenzione espressa dall'ambasciatore Lee, oltre ad un rafforzamento dei rapporti di cooperazione, è quella di incrementare i flussi turistici dal loro Paese alla Sicilia, nonché l'interesse ad investire nell'Isola, in strutture turistiche e alberghiere. Tra le richieste espresse c'è "quella di stabilire un collegamento aereo diretto tra Palermo e Seul, in modo tale da rendere più agevoli gli spostamenti e aumentare notevolmente i volumi di commercio e scambi turistici”. 

E sono state più di 60 le imprese dell'Isola che oggi hanno preso parte a Villa Niscemi, al primo business forum “Corea-Italia”. Gli imprenditori si sono confrontati direttamente con i rappresentanti di diciotto multinazionali e imprese coreane, leader sul fronte della tecnologia, della moda, del turismo e della distribuzione a livello internazionale. Tra queste LG Electronics, Posco Daewoo Italia, Kolon Global, Hankook Tyre, Asiana Airlines e Korean Air.  Un evento organizzato dall'Ambasciata della Repubblica di Corea, in collaborazione con il Comune di Palermo e la partecipazione di Confindustria. L'obiettivo è stato quello di creare delle opportunità di business tra le imprese dei due Paesi.  

"Anche grazie alla rinnovata internazionalizzazione dell'aeroporto Falcone Borsellino, che ha inaugurato un collegamento diretto con la capitale sud coreana - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - la nostra città si pone sempre più come ponte e strumento per rinnovate relazioni internazionali sul fronte economico e sul fronte culturale. Oggi con questa importante iniziativa realizzata dall'Ambasciata di Seoul abbiamo gettato le basi per importanti rapporti di collaborazione commerciale, elemento essenziale per essere competitivi nell'economia globale".  


 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento