Coronavirus, Uiltucs: "I commercianti tra i più esposti, fornire protezioni e concedere turni agevolati"

Il segretario generale Marianna Flauto in una nota alle imprese ricorda "la legittima preoccupazione delle lavoratrici e dei lavoratori del settore"

Utilizzare misure di sicurezza e protezione per i lavoratori, concedere turni agevolati e permessi ai genitori che ne avessero di bisogno. Sono alcune delle richieste avanzate dalla Uiltucs Sicilia a tutte le aziende del commercio siciliane in chiave di prevenzione del coronavirus. Il segretario generale Marianna Flauto in una nota alle imprese ricorda “la legittima preoccupazione delle lavoratrici e dei lavoratori del settore del commercio i quali, per tipologia di lavoro, sono particolarmente esposti al contatto con il pubblico e, conseguentemente, stante il propagarsi del virus, chiedono maggiori tutele durante lo svolgimento della loro attività lavorativa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Uiltucs chiede quindi “la possibilità di utilizzare protezioni per le mani e per la bocca durante l’intero turno di lavoro e di fornire ai lavoratori i mezzi indicati dal ministero della Sanità.  Di fronte alla chiusura delle scuola, si chiede di concedere, qualora richiesti, permessi retribuiti e ferie alle madri e ai padri lavoratori che a causa della sopra indicata ordinanza necessitano di provvedere all’assistenza dei propri figli, o di concedere turni agevolati a quelle madri e padri lavoratori che ne facessero richiesta. Si chiede inoltre a tutte le aziende di provvedere ad adeguata sanificazione ed igienizzazione di tutti i locali, con particolare riguardo per bagni pubblici e camerini prova”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento