Coronavirus, Uil Sicilia: "Recuperare risorse Ue per rilanciare l'economia"

Il segretario generale Claudio Barone: "Condivisibile la richiesta presentata dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, di avere più margine di tempo per l'utilizzo dei fondi come ad esempio quelli del Pon Metro"

Claudio Barone

"Il fatto che la comunità europea abbia allentato, o tolto, i vincoli per l'utilizzo dei fondi è un'opportunità che non va persa. È positivo, quindi, che la Regione Siciliana, con le già note difficoltà di bilancio, sia orientata a recuperare queste risorse. Ed è condivisibile anche la richiesta presentata dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, di avere più margine di tempo per l'utilizzo dei fondi come ad esempio quelli del Pon Metro". Così il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone, che aggiunge: "Le risorse europee devono essere spese subito per creare opere, infrastrutture e servizi, indispensabili in una regione dove il tessuto economico, già debole, rischia di essere devastato dall'attuale crisi sanitaria. Per questo, al di là di una valutazione di merito sulla manovra economica di cui ancora non abbiamo piena contezza, è condivisibile l'istanza di recuperare un miliardo e mezzo di risorse europee da spendere in tempi brevi per rilanciare la nostra economia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento