Virus, Confapi alla Regione: "Estendere test sierologici e tamponi a imprese della filiera rifiuti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dopo la diffusione della nota emanata dalla Regione Siciliana riguardante le “Disposizioni in materia di screening epidemiologico: utilizzo dei test sierologici e quantitativi”, Confapi Sicilia richiede estensione test e tamponi alle imprese della filiera rifiuti e ambiente dell’associazione di categoria.

Il presidente di filiera Sebastiano Migliore, impegnato con la sua azienda nella raccolta e sanificazione di rifiuti infettivi, ha prontamente avvertito il presidente regionale Confapi Sicilia Dhebora Mirabelli del mancato inserimento nel suddetto provvedimento della Regione degli operatori ecologici impegnati in tale importante compito. Confapi Sicilia ha pertanto provveduto alla necessaria segnalazione all’assessore alla Salute Ruggero Razza e ai dirigenti regionali competenti.

“La catena di contagio va identificata e prontamente interrotta come giustamente ha cercato di operare l’assessorato, ma attenzione a non dimenticare i soggetti più esposti che non si sono mai fermati in questi mesi per garantire un servizio pubblico essenziale nonostante nell’Isola il non agevole reperimento da parte delle imprese di adeguati dispositivi Dpi" Cosi il presidente della Confederazione delle Piccole e Medie Imprese siciliana, Dhebora Mirabelli, che sottolinea: “Migliaia di operatori ecologici nei giorni di maggiore e diretta esposizione al virus, potrebbero aver sviluppato anticorpi ed essere già diventati portatori sani. E’ importante ora agire con responsabilità ed innalzare i livelli di sicurezza promuovendo la diffusione dei test sierologici e/o i tamponi anche agli asintomatici a rischio, come ha raccomandato l’Organizzazione mondiale della sanità”  

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento